ESCLUSIVA – Distinti, si discute il ricorso… In prefettura le barriere in Curva!

ESCLUSIVA – Distinti, si discute il ricorso… In prefettura le barriere in Curva!

“Mi auguro che ciò avvenga prima di giovedì”. Altrimenti non avrebbe nessun senso. La Lazio venerdì sera è infatti passata al contrattacco per non avere uno stadio ancora più vuoto nella prossima partita casalinga.

(8 FEBBRAIO) AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – Arrivata nel tardo pomeriggio la notifica della prossima discussione sul ricorso alla Lazio. Se ne parlerà domani mattina – secondo le nostre indiscrezioni – e si saprà quindi se i Distinti Nord est-ovest verranno riaperti o resteranno chiusi nella sfida casalinga contro il Verona. La Curva resterà senz’altro vuota, visto che il reclamo non la riguardava. Sempre domani però potrebbe essere una giornata fondamentale per la Nord: in Prefettura previsto un incontro fra la Lazio, la Roma, il Coni e Gabrielli, che stamattina aveva sbottato: “Non sono stato io a decidere sulle barriere…”. Vedremo allora che succederà.

ROMA – Nessuna novità per i tifosi biancocelesti, ancora più depressi dopo l’ultimo pareggio di Genova. In particolare gli abbonati dei Distinti Nord ovest ed est non sanno nemmeno se potranno assistere alla prossima sfida contro l’Hellas Verona (giovedì sera): “Stiamo aspettando ancora che venga fissata la seduta, dopo aver presentato il ricorso – ci risponde l’avvocato Gentile – e mi auguro che ciò avvenga prima di giovedì (giorno del match, ndr)”. Altrimenti non avrebbe nessun senso. La Lazio venerdì sera è infatti passata al contrattacco per non avere uno stadio ancora più vuoto nella prossima partita casalinga. Il reclamo per la squalifica di un turno dei Distinti (non per la Curva), dopo gli ululati a Koulibaly puntava su tutti gli attestati di solidarietà dei giocatori della Lazio (da Onazi a Keita) e i ringraziamenti a loro del difensore partenopeo, fermatosi poi proprio sotto i Distinti per consegnare una maglia a un bambino. La Lazio vuole dimostrare di essere stata danneggiata dall’atteggiamento di pochi supporters e non dalle famiglie presenti nei Distinti. Ma ancora non ha la possibilità di farlo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy