ESCLUSIVA – Inzaghi pensa anche al baby Rossi come vice-Immobile per il futuro

ESCLUSIVA – Inzaghi pensa anche al baby Rossi come vice-Immobile per il futuro

Il tecnico voleva un altro attaccante, adesso può pescarlo nella Primavera

ROMA – Quattro gol all’esordio con la Primavera non passano certo inosservati. Specie a un allenatore che viene proprio da lì. E da lì sogna di trascinare altri talenti senza paura di bruciarli. Inzaghi osserva Alessandro Rossi e – secondo le nostre indiscrezioni – ci fa più d’un pensierino per il futuro della stagione. Pochi giorni prima della fine del calciomercato, infatti, Simoncino aveva chiesto un altro attaccante da affiancare in rosa a Djordjevic e Immobile. Nulla da fare.

ALTER IMMOBILE – Adesso però, a mercato chiuso, si possono studiare idee in casa. La Lazio ha bocciato quella di pescare fra gli svincolati (c’erano Bendtner, Adebayor, Berbatov), non certo la proposta di far fare il salto ad Alessandro Rossi, nuovo uomo della provvidenza qualora – facciamo gli scongiuri del caso – dovesse capitare qualcosa a Immobile. E’ presto ancora, ma Inzaghi lo osserva ed è pronto a “rubarlo” a mister Bonatti, se sarà necessario.

PRESAGIO DI PERUGIA – Rossi non è poi così baby, è un piccolo già grande. Cresciuto e svezzato dalle final eight 2015, quelle chiuse con la sconfitta ai rigori in finale contro il Torino. Alessandro aveva realizzato il gol ammazza-Roma in semifinale. L’anno scorso qualche problema fisico, adesso Rossi può rivelarsi un uragano sotto porta. A Perugia, il diluvio sabato scorso. Un bel presagio per i laziali e Inzaghi: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy