ESCLUSIVA – Inzaghi, rinnovo in standby, ma c’è l’opzione automatica…

ESCLUSIVA – Inzaghi, rinnovo in standby, ma c’è l’opzione automatica…

Nessun colloquio al momento con Lotito per prolungare il contratto con la Lazio, se ne riparlerà prima della fine del campionato

ROMA – Non è ancora tempo di rinnovi o adeguamenti. Inzaghi non ha fretta e non ce l’ha nemmeno la Lazio, nonostante il grande inizio di stagione – soprattutto a livello di punti (21) – del tecnico in questo campionato. A luglio, subito dopo l’addio di Bielsa e la richiamata dell’ex allenatore della Primavera, il contratto era stato adeguato da 200mila euro a 600mila con l’inserimento di un’opzione automatica per un altro anno in caso di raggiungimento dell’Europa. Simoncino conferma che non c’è nessuna trattativa in atto per il prolungamento (si era parlato di un triennale), è troppo presto. Prima della fine del campionato però, se la Lazio dovesse proseguire su questa scia, Lotito e il tecnico potrebbero sedersi a tavolino per stabilire un aumento dell’ingaggio e il rinnovo sino al 2o19. Il presidente biancoceleste attende anche di liberarsi dello stipendio (2 milioni lordi) di Pioli sino a giugno. Potrebbe succedere prima del previsto (l’Inter a un passo), ma Inzaghi non prolungherebbe comunque prima d’aprile. Il rinnovo è in standby, così come quelli di altri giocatori chiave biancocelesti: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy