ESCLUSIVA – La Lazio del futuro: arriva Radic.

ESCLUSIVA – La Lazio del futuro: arriva Radic.

ROMA – La Lazio guarda al settore giovanile e mette in cantiere un nuovo colpo. Si tratta del ’99 serbo, Radić Predrag . Proveniente dal Partizan Belgrado, questo Nazionale Serbo in erba è il gioiello del suo paese che punta sulle sue qualità per le selezioni future. Contratto in scadenza…

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio guarda al settore giovanile e mette in cantiere un nuovo colpo. Si tratta del ’99 serbo, Radić Predrag . Proveniente dal Partizan Belgrado, questo Nazionale Serbo in erba è il gioiello del suo paese che punta sulle sue qualità per le selezioni future. Contratto in scadenza nel 2015, sul taccuino dei club di Serie A, va in prova alla Lazio. 10 giorni per convincere la dirigenza biancoceleste a tesserarlo. Al momento non si è pagato di costi, al Partizan andrà solo il premio di Formazione, ma i tempi sono stati anticipati con criterio. Tesserato da professionista, infatti, avrebbe aumentato i costi dell’operazione. Rapida la Lazio a muoversi subito, come confermato dal suo agente, Umberto Quistelli, in esclusiva ai microfoni di Cittaceleste.it: “E’ alto 185 centimetri per 75 kg, forte fisicamente e dotato di grande tecnica. Calcia con tutti e due i piedi indistintamente ed ha una grande personalità. Se crescerà in maniera corretta diventerà un grande calciatore, a livello di top player”. Esterno alto, capace di giocare a destra o a sinistra, la Lazio sogna di coltivare in casa un nuovo Stankovic.

Roberto Maccarone – Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy