ESCLUSIVA – Lotito, “no” in tutte le lingue del mondo…

ESCLUSIVA – Lotito, “no” in tutte le lingue del mondo…

Pubblicata ieri 23/01 ROMA – Tutti pazzi per Hernanes, s’era detto. Dall’Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno: il numero otto bianoceleste affascina il mondo del pallone in cui da tempo profetizza da ogni dove. L’ultima perla in quel di Udine ha fatto puntare nuovamente su di lui il grande…

Pubblicata ieri 23/01

ROMA – Tutti pazzi per Hernanes, s’era detto. Dall’Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno: il numero otto bianoceleste affascina il mondo del pallone in cui da tempo profetizza da ogni dove. L’ultima perla in quel di Udine ha fatto puntare nuovamente su di lui il grande faro del mercato che da qualche tempo aveva puntato altrove il proprio fascio luminoso. Luminoso e luccicante come la classe di Hernanes e come i soldi che Lotito chiede a chiunque provi a bussare – spesso con qualche timore – alla porta di Formello. Il modus operandi del patron biancoceleste rimane lo stesso, da anni. Pagare moneta, vedere cammello. E a tal proposito, Lotito è stato chiaro: “Con 13 milioni ci si compra uno scaprino di Hernanes, il destro“, ha sottolineato il presidente laziale.

 

E allora ecco i perchè di tanta resistenza in casa Lazio: o i soldi, o i soldi. Niente comproprietà, niente scambi. Sul Profeta, c’è anche la Juve. Marotta ci ha provato: due volte. Prima offerta, un paio di settimane fa: Vucinic e Peluso. Niente da fare (oltre al no di Lotito, il dirigente bianconero ha trovato anche l’opposizione dell’ex romanista, contrario all’approdo alla Lazio). Seconda offerta: Peluso e Quagliarella. Nada de nada, nothing, nichts. No, in tutte le lingue del mondo. Stesso no, che Lotito a sua volta, si è beccato anche da Burdisso – in rotta con la Roma – che il patron laziale ha provato timidamente a trattare nelle ultime ore. Una valanga di no, da tutte le parti. E chissà che la storia del Profeta, non vada a finire come quella della Sora Camilla

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy