ESCLUSIVA – Melandri (Avv.Mauri): “Laziali, niente paura”

ESCLUSIVA – Melandri (Avv.Mauri): “Laziali, niente paura”

Il legale del centrocampista biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Cittaceleste.

ROMA – Ai microfoni di cittaceleste.it, è intervenuto Matteo Melandri, legale di Stefano Mauri. Con cui abbiamo fatto il punto nell’ambito del processo che lo ha visto coinvolto nel processo del calcioscommesse. Qual è la situazione. Cosa succederà? “I tifosi della Lazio non hanno nulla per cui preoccuparsi. L’aspetto sportivo è stato chiuso in estate. Sotto il profilo penale i tempi sono più lunghi, ma questo lo sapevamo. Ci sono 110 indagati, quindi questa è una cosa del tutto normale. Sicuramente a febbraio ci sarà la prima udienza”. Ipotesi: se Mauri dovesse essere condannato in sede penale, il CONI potrebbe impugnare il lodo e  riattivare il processo sportivo? “Considerando i tempi del processo penale, io ritengo che questo non arriverà ai 3 gradi di giudizio. E il primo grado nemmeno da qui a fine campionato”. Perchè è stato arrestato Stefano Mauri: “Beh, io so’ perchè non doveva essere arrestato (sorride ndr). Questo posso dirvi. Lui non doveva essere arrestato: questo è certo. Non c’erano a mio avviso gli aspetti per avere nei suoi confronti dei metodi così duri. Per Mauri il peso di una carcerazione preventiva ha pesato molto: non ci sono dubbi”.

Edoardo Benedetti – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy