ESCLUSIVA – Nicita: “Lazio squadra molto matura”

ESCLUSIVA – Nicita: “Lazio squadra molto matura”

Nicita della Gazzetta dello Sport vede una Lazio matura

matura

ROMA – Ai microfoni di CITTACELESTE FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su Cittaceleste Tv, canale 669 del digitale terrestre è intervenuto, il giornalista della Gazzetta dello Sport, Maurizio Nicita: “E’ una Lazio più equilibrata che subisce poco contro un Frosinone che veniva da un momento molto positivo e che, ad inizio ripresa, ha giocato meglio della Lazio. La squadra di Pioli mi è sembrata una squadra matura. Il Napoli che gioca benissimo ha perso due punti a Carpi, per esempio. Questo campionato mi sembra che non abbia padroni, molto diverso dagli ultimi quattro dove la Juventus ha fatto la lepre ed è scappata subito via. Siamo sulle montagne russe, anche noi giornalisti rischiamo di essere sbugiardati di settimana in settimana, per questo è un campionato molto più divertente.”

Segui il live di Cittaceleste.it. In occasione di ogni gara un ampio pre partita e post gara con le voci dei protagonisti, la radiocronaca dallo Stadio Olimpico, foto, video, articoli. Tutto quanto per raccontarvi ogni partita della Lazio. Ma non solo! Ricorda bene: dal Lunedì al Venerdì, Cittaceleste FM sugli 88.100 a partire dal 24 Agosto, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, e Cittaceleste TV con IO TIFO LAZIO già in onda, dalle 21.00 alle 23.00. Canale 669 del DGTV, ElleRadio 88.100 FM, WebTV qui su Cittaceleste.it e su dailymotion.com/cittaceleste. Tutto questo, per offrirti la massima copertura su ogni evento targato SSLazio. Dalla Champions League ai match di campionato. Dalla Coppa Italia a tutto il LIVE direttamente da Formello. Cittaceleste.it accende la tua voglia di LAZIO!

© RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte Cittaceleste.it e/o Cittaceleste FM 88.100. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy