ESCLUSIVA – Niente denuncia e niente Daspo per Tounkara

ESCLUSIVA – Niente denuncia e niente Daspo per Tounkara

Lotito è volato subito in Questura ieri sera per scongiurare il caso

ROMA – Era volato subito in Questura ieri sera, Lotito, per sincerarsi che non ci fossero ulteriori scorie del fattaccio accaduto contro il Chievo. Al grido “vergogna” in Tribuna della moglie d’Inzaghi, Gaia, Tounkara s’era catapultato sull’aggressore verbale di Biglia e gli aveva sferrato un pugno. Quindi la polizia lo aveva trascinato via. Il giocatore biancoceleste in serata ha chiesto scusa, ma rimaneva forte il rischio del Daspo, che avrebbe fatto fare una figuraccia anche alla Lazio. Per fortuna, l’ipotesi dovrebbe essere scongiurata: l’ultrà infatti – secondo le nostre indiscrezioni – non solo non lo ha fatto ieri, ma non avrebbe alcuna intenzione di sporgere denuncia contro l’ex Primavera biancoceleste. Spera, ovviamente però, di non ricevere alcuna punizione per le parole di contestazione pronunciate all’indirizzo di capitan Biglia, che lo avrebbe sfidato a dirgliele in faccia: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy