ESCLUSIVA – Rodrigo Caio coglie la Lazio in “Castagna”: trattativa in corso

ESCLUSIVA – Rodrigo Caio coglie la Lazio in “Castagna”: trattativa in corso

Manca il sì del difensore per poter far partire l’assalto da 10 milioni al San Paolo

di ALBERTO ABBATE

ROMA – In pochi lo sanno, ma secondo le nostre indiscrezioni ormai c’è un diesse ombra alla Lazio. Il suo nome vi farà tornare in mente qualche ricordo: si chiama Stefano Castagna. Proprio colui che aveva portato Felipe a Formello due anni fa (ma non dimenticate Novaretti), ormai si muove indisturbato nelle trattative di mercato biancocelesti per conto di Lotito e Tare. Lui ha condotto l’affare (si fa per dire in questo momento, dopo quattro fumate nere) per Valencia, lui si è presentato in Brasile come emissario della Lazio per Rodrigo Caio. Il San Paolo ha già rifiutato la prima offerta ufficiale di 7 milioni e ha fatto una controproposta da 12 milioni. Tuttavia chi si è più insospettito dell’uomo Stefano Castagna è Rodrigo Caio che, nel ritiro della Selecao, si è informato proprio con il compagno Felipe su chi fosse costui.

OK – Per fortuna, Anderson lo conosce benissimo e ha rassicurato il difensore di potersi fidare. Anche in questo caso la Lazio – secondo le nostre indiscrezioni – si sta muovendo prima con il giocatore: deve essere prima trovato l’accordo sul contratto (no a 1,2 milioni a stagione), il centrale deve dare l’ok per far partire l’offensiva al San Paolo. I biancocelesti sono convinti di non avere fretta perché tanto Caio (che forse deve ancora prendere il passaporto italiano) non potrebbe arrivare prima del 21 agosto, ovvero la fine delle Olimpiadi. A dire il vero, però, è un rischio prendersela troppo con comodo: occhio al Valencia che, l’anno scorso, aveva chiuso per il difensore a 12,5 milioni e ora ha i soldi di André Gomes. Nel 2014 anche il Monaco c’aveva fatto più d’un pensierino: l’infortunio al ginocchio sinistro bloccò l’affare. Insomma, Lazio, non farti cogliere in Castagna: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy