ESCLUSIVA – Scambio Keita-Gabbiadini in pole. A meno che il Milan…

ESCLUSIVA – Scambio Keita-Gabbiadini in pole. A meno che il Milan…

Intanto il Blade giovane è stato inserito fra i migliori cinque senegalesi in lizza per il pallone d’oro in patria

ROMA – Napoli-Lazio non è finita col pari di Keita. Il contratto del Balde giovane scade infatti nel 2018 e le parole di Sarri nel post-partita sono più di una semplice considerazione. Non ci sono solo i radar del Monaco (che lo voleva anche in estate) e le lusinghe delle milanesi, Lotito in gran segreto sta provando a inserire il talento in uno scambio. Sarebbe perfetto quello con Gabbiadini  (ai ferri corti col tecnico), ma – secondo le nostre indiscrezioni – purché ci sia una valutazione alla pari da parte di De Laurentiis. La Lazio aveva provato a inserire Keita col Milan per Lapaudula, con la Juve per Berardi o Pjaca, con l’Inter s’era pensato a Eder. Tutto può succedere da qui a gennaio, ma il club biancoceleste vuole cercare di ridurre al minimo la perdita e unirla alle proprie necessità di mercato, realizzando comunque una clamorosa plusvalenza. Difficilmente otterrà 30 milioni richiesti per un giocatore in scadenza fra un anno e mezzo, quindi cercherà di lavorare sul baratto.

PALLONE D’ORO DEL SENEGAL – Il talento biancoceleste ha ricevuto un ennesimo attestato di stima da parte del suo paese: è stato inserito nell a lista dei cinque migliori giocatori senegalesi della stagione 2015/16, insieme a Sadio Mané del Liverpool, il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly, Cheikhou Kouyaté del West Ham e Cheikh Ndoye dell’Angers. Un salto di qualità riconosciuto a livello mondiale ormai. E la Lazio si mangia le mani: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy