ESCLUSIVA – Vulpis: “L’Inter non rischia l’Europa. Lotito vuole 4,5 mln per lo sponsor”

ESCLUSIVA – Vulpis: “L’Inter non rischia l’Europa. Lotito vuole 4,5 mln per lo sponsor”

Marcel Vulpis parla della Lazio alla Pupa&ilpicciotto

Vulpis

ROMAMarcel Vulpis, direttore di sporteconomy.it, è intervenuto alla Pupa&Il Picciotto, in onda su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre, dalle 12 alle 14, dal lunedì al venerdì: “Non credo che l’Inter rischi esclusione dalle Coppe, ha chiuso con un utile lo scorso anno. Anche andando in perdita quest’anno non ci saranno problemi, ma c’è una compensazione, nel breve periodo non rischia. La Lazio deve capire che vuole fare nel medio lungo periodo. Stare nelle competizioni internazionali può permetterti di crescere gradualmente. Bisogna trovare ricavi alternativi alla eventuale mancanza di partecipazione delle Coppe. La cessione dei pezzi pregiati deve essere rimpiazzato da giocatori di pari livello. Biglia,Felipe Anderson e Candreva hanno mercato. Bisogna avere una idea su come rimpiazzarli. Con Lotito ci devono essere le condizioni per cedere la società, lui deve essere disponibile a sedersi a un tavolo se non lo fa, non ci si può fare nulla. Prima bisogna trovare un reale acquirente, non venderà al prezzo di costo. Giusto portare avanti Emozione Lazio, ma bisogna trovare un fondo sovrano che ha talmente tanti soldi da voler investire sul mercato italiano per altri migliaia di motivi. Sponsor? Conosco Marco Canigiani personalmente, ma l’ultima parola spetta sempre a Lotito. La Lazio è arrivata a chiudere accordi importanti, ma la parola finale spetta al Presidente. Scherzando, lo scorso anno, Lotito mi ha detto: “Sotto i 4,5 milioni di euro l’anno non voglio andare”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy