Zazzaroni: “Djordjevic non mi piace”

Zazzaroni: “Djordjevic non mi piace”

ROMA – In occasione della trasmissione 45′ MINUTO, condotta da Federico Terenzi è intervenuto l’opinionista e giornalista Rai, Ivan Zazzaroni con il quale abbiamo fatto il punto sul mercato, senza trascurare ovviamente quello biancoceleste.Qual’è l’acquisto più importante del mercato? ”Mancano ancora 9 giorni, mi sembra Naingollan, l’acquisto migliore, da una…

ROMA – In occasione della trasmissione 45′ MINUTO, condotta da Federico Terenzi è intervenuto l’opinionista e giornalista Rai, Ivan Zazzaroni con il quale abbiamo fatto il punto sul mercato, senza trascurare ovviamente quello biancoceleste.

Qual’è l’acquisto più importante del mercato?Mancano ancora 9 giorni, mi sembra Naingollan, l’acquisto migliore, da una consistenza e una completezza al centrocampo della Roma. Altre operazioni interessanti ce ne sono state,come Matri  alla Fiorentina e il rientro di Lodi a Catania, ma la migliore è quella di Naingollan alla Roma.

Hernanes fuoriclasse o è un lusso? Dipende dalla volontà del giocatore, se si sente ancora a casa, se vuole avere altre prospettive, può andare via.E’ un fuoriclasse ma non è un campione.”

Quagliarella o Gilardino quale serve di più alla Lazio?Quagliarella potrebbe integrarsi bene con il tedesco. Il napoletano lo trovo un profilo davvero interessante, Djordjevic, non mi piace è una specie di Borriello, non è rapidissimo. Gilardino è troppo simile a Klose, non serve alla Lazio.A me, un giocatore che mi piacerebbe vedere alla Lazio è Vucinic, come caratteristiche.

La Lazio farà qualche colpo?Sulla cessione di Floccari al Sassuolo, sono ottimista. Secondo me Lotito ha in pugno un’attaccante. Non lo so, mi sembra molto sereno. Non ci vogliono esperimenti serve un giocatore già pronto e maturo.

Tare sarà il prossimo direttore sportivo dell’ Inter oppure diventerà il prossimo presidente della federazione calcistica albanese?: “E’ capace di tutto, è molto sveglio,può fare sia il presidente della federazione sia che il direttore sportivo dell’ Inter, è molto operativo.

Caso Thohir: i tifosi possono influenzare le scelte di una società? Ci sono tantissimi precedenti come la cessione di Signori, ci sono tanti giocatori come Kakà Thiago Silva che hanno lasciato il Milan, può capitare. farsi influenzare dai tifosi è un indicatore della debolezza di una società, l’Inter è una società debole da questo punto di vista. La Juventus stessa è andata avanti, Di Natale è un altro esempio.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy