ESCLUSIVA – Mauri chiama, Lotito non risponde

ESCLUSIVA – Mauri chiama, Lotito non risponde

di ALBERTO ABBATE ROMA – Da quattro giorni Mauri chiama, Lotito non risponde. E’ rientrato da New York venerdì, il capitano, oggi gli scade il contratto e il telefono squilla a vuoto a Villa San Sebastiano. Stefano comincia ad allarmarsi: aveva una parola – anzi di più, un biennale stipulato…

di ALBERTO ABBATE

ROMA – Da quattro giorni Mauri chiama, Lotito non risponde. E’ rientrato da New York venerdì, il capitano, oggi gli scade il contratto e il telefono squilla a vuoto a Villa San Sebastiano. Stefano comincia ad allarmarsi: aveva una parola – anzi di più, un biennale stipulato l’anno scorso, solo da firmare – del presidente, ma questo suo silenzio inizia a essere preoccupante. Nonostante i rumors, Stefano non ha mai pensato un attimo d’andar via. Tanto che le miriadi d’offerte della scorsa estate – russe, cinesi e a stelle e strisce – non sono poi così attuali: Mauri non s’è più guardato intorno perché ha sempre pensato di restare a Roma. Ma allora cosa sta succedendo? Esattamente quanto annunciato da Cittaceleste qualche settimana fa.

RIAPERTURA PROCESSO – La Lazio temeva il rinvio a giudizio del suo capitano a Cremona entro fine giugno. Il pm Di Martino non è riuscito a chiuderlo secondo i tempi prospettati, ma alla fine le notifica slitterà al massimo alla prima settimana di luglio: venerdì o comunque entro lunedì 6 Mauri finirà a processo per associazione a deliquere. Da Formello giravano già voci, in questo senso, di un mancato rinnovo del contratto in caso d’imminente provvedimento cremonese. Stefano non c’aveva creduto, ma forse adesso deve ricredersi. Magari perché c’è qualcosa che a lui non torna e che invece Lotito sa: alla faccia del ne bis in idem – che sarebbe clamorosamente stracciato – Palazzi ha sul tavolo di via Campania un Mauri bis. Tradotto: il procuratore federale, dopo le dichiarazioni di Ilievski, starebbe seriamente meditando di riaprire persino il processo sportivo (già celebrato) quest’estate per il capitano biancoceleste. Per questo la Lazio continua a tergiversare? Vedremo nei prossimi giorni…

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy