La Roma si scansa: il Flaminio tornerà mai a vivere? Oggi sembra una “tomba” dei ricordi / FOTOGALLERY

La Roma si scansa: il Flaminio tornerà mai a vivere? Oggi sembra una “tomba” dei ricordi / FOTOGALLERY

Nessuno è riuscito in un progetto di restyling, i laziali sperano di rivederlo agli antichi splendori

di ALBERTO ABBATE / Foto Francesco Tomei

ROMA – Forse il sogno dei laziali di tornare a “casa” non si realizzerà mai, ma rimane comunque assurdo che il Flaminio sia ridotto così. Nell’indifferenza generale. Basti guardare la conferenza stampa di Malagò per “Roma 2024”, due giorni fa, sulla riabilitazione degli impianti sportivi, proprio sul piazzale davanti allo stadio. Nessun riferimento a quella struttura alle sue spalle, come se non esistesse. E invece esiste, eccome, nel ricordo e nel cuore di ogni tifoso biancoceleste. Terrorizzato persino da qualche settimana dai rumors sulle possibili mire giallorosse. Almeno da questo punto di vista, non preoccupatevi: la frase di Baldissoni sulla necessità di un trasferimento in un impianto meno capiente dell’Olimpico non ha nulla a che vedere con il Flaminio.

PROGETTI – Le grinfie della Roma si allontanano, ma quelle della Lazio non s’avvicinano. Nessuna intenzione di costruirci il nuovo “stadio delle aquile” perché il Flaminio produrrebbe più uscite che entrate. E nessun imprenditore, figuriamoci Lotito, accetterebbe d’investire senza averne un tornaconto nelle tasche. Non lo ha fatto nemmeno la Figc, che pure lo aveva avuto in mano per oltre un anno e pensava di farci “Casa Italia”. Adesso il Flaminio è di nuovo proprietà del comune di Roma, abbandonato a se stesso. Lo scorso marzo Federsupporter, coinvolgendo il numero maggiore di emittenti radio TV, si era lanciata nell’ambizioso progetto di farlo tornare a essere la “casa dei tifosi della Lazio” con un restyling da meno di 6 milioni di euro. Adesso ci pensa la Polisportiva con il “Museo”. Il Flamino tornerà mai a vivere o rimarrà una tomba spoglia di ricordi? Al Campidoglio l’ardua risposta: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy