Lazio-Bielsa, è fatta. E sul mercato il mister avrà carta bianca…

Lazio-Bielsa, è fatta. E sul mercato il mister avrà carta bianca…

Il celebre canale argentino dà l’annuncio in pompa magna. I rumors della capitale sulla trattativa estenuante per il tecnico argentino stavano raggiungendo il limite del grottesco

di ALBERTO ABBATE

AGGIORNAMENTO ORE 21.00 – Non ci sono dubbi. Come riporta goal.com, Bielsa sul mercato avrà carta bianca e agirà a stretto contatto con il direttore sportivo Tare. L’arrivo dell’allenatore argentino determinerà una rivoluzione dell’organico: previsto un importante abbassamento dell’età media. Ed ecco quelle che sarebbero le sue prime richieste di mercato: CONTINUA A LEGGERE

AGGIORNAMENTO ORE 19,14 – La firma si avvicina sempre di più, l’accordo è ormai cosa fatta. Bielsa – scrive gianlucadimarzio.com –  è pronto a diventare il nuovo allenatore della Lazio e dopo il blitz in argentina il segretario Calveri ha deciso di ripartire verso l’Italia. Società biancoceleste sicura dell’accordo raggiunto con l’allenatore argentino, con ufficialità e firma stessa attese nelle prossime ore.

AGGIORNAMENTO ORE 15:30 – Bielsa è davvero il nuovo allenatore della Lazio: ora è finita. Arrivano conferme anche dal club biancoceleste. L’ufficialità però potrebbe arrivare soltanto domani e direttamente dalla viva voce di Lotito che tronfio dell’operato, nel pomeriggio, potrebbe parlare prima di partire di nuovo alla volta di Montpellier per raggiungere il ritiro dell’Italia: gli azzurri dopodomani affronteranno l’Irlanda e il patròn biancoceleste sarà per la terza volta presente in tribuna in quanto consigliere federale.

AGGIORNAMENTO ORE 15:15 – Il celebre canale sportivo, TyC Sport, lancia la bomba dall’Argentina: “Bielsa è il nuovo allenatore della Lazio“. Si spera sia davvero il momento della fumata bianca, attesa smentita o ufficialità della Lazio. L’ex ct di Cile e Argentina – secondo le nostre indiscrezioni  – starebbe firmando il contratto in questi frangenti. C’è però finalmente l’accordo totale per un anno 3,2 milioni di euro totali alla fine. Il viaggio di Calveri si sarebbe dunque concluso, pronto il rientro domani mattina alle 6.40 con lo “scarabocchio” di Marcelo a Roma.

ROMA – Forse non è lui il “Loco”, piuttosto la Roma biancoceleste è in preda a una “Locura”. Ha firmato? Sì, due settimane fa. E’ a Roma, non ad Arles, macché sta in Argentina: Marcelo ha votato per i Newell’s. Mancano i dettagli. E’ fatta, fonte attendibilissima. Vuole il pagamento in dollari. Anzi no, in pesos. Macché, dite? Ha chiesto d’essere retribuito in lingotti d’oro. Ma ha firmato? La banca sta sbloccando i pagamenti: parliamoci chiaro, si lavora sul “nero”. Per sky non c’è dubbio. Se lo dice Di Marzio, impossibile il contrario. E c’è anche Pedullà. Ma perché Calveri non torna? Liberatelo. Ma chi è Calveri? E l’amico di un amico di mia zia. Cugino del fratello della cognata di mia madre. Ma come, è reggino? Sì, è volato a Rosario, ha potere di firma. E’ come un diesse. No, veramente è il segretario generale della Lazio. Sì, ma sta prendendo il patentino. Lo rivogliamo a Roma, #ridatecelo. Rischia di fare la fine di Savastano di Gomorra, intrappolato in Honduras. Ma va, Bielsa non ha firmato venerdì perché era 17 e Lotito è scaramantico.

LAZIO, ECCO LA LISTA DI MERCATO DI BIELSA

Eppure siamo a lunedì 20. Ci siamo, nell’ultimo incontro ha chiesto una casa a tre piani, perché lui ha un ranch a Rosario: vuole che la Lazio gli porti in Italia tutti i suoi cavalli. Che pazzo! Non solo: ha chiesto una vasca relax e una dependance con i monitor per vedere tutte le gare contemporaneamente. Ha problemi alla schiena, ha bisogno delle poltrone vibro-massaggianti. Maddai, non è possibile. A Formello ha tutta la Foresteria. Ha chiesto gli studi di Lazio Style. Ma lui non ama comunicare, non parla con nessuno. Sì, infatti non vuole ci siano microfoni e telecamere. Bielsa bofonchia da solo, riflette a voce alta. Pretende però che rimanga più di una guardia al centro sportivo biancoceleste: deve provare gli schemi la notte. 4-3-3 o 3-3-1-3? Stavolta la fa Marcelo la formazione, Tare non potrà metter bocca nelle scelte. Infatti ha deciso lui il contratto di un anno. E se poi se ne va? Ma deve ancora arrivare. Ha già firmato, Lotito aspetta il momento giusto per annunciarlo. Sì, però ora mancano appena due settimane al ritiro. Bielsa vuole già i suoi giocatori (Roncaglia, Isla, Thauvin e Llorente) ad Auronzo. Vabbé si porta i cavalli. E se anche loro sono matti? Tanto qui ormai siamo tutti “locos”: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy