ESCLUSIVA Ds Cagliari: “Lotito Astori? Per noi Cataldi”

ESCLUSIVA Ds Cagliari: “Lotito Astori? Per noi Cataldi”

ROMA – In occasione della trasmissione “Io tifo Lazio”, condotta da Simone Ippoliti e Federico Terenzi, in onda su cittaceleste Tv dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 23, sul nostro sito e sul digitale terrestre, è intervenuto in esclusiva il direttore sportivo del club isolano, Nicola Salerno.“Premetto che sono…

ROMA In occasione della trasmissione “Io tifo Lazio”, condotta da Simone Ippoliti e Federico Terenzi, in onda su cittaceleste Tv dal lunedì al venerdì dalle 20 alle 23, sul nostro sito e sul digitale terrestre, è intervenuto in esclusiva il direttore sportivo del club isolano, Nicola Salerno.

Premetto che sono direttore sportivo del Cagliari fino al 30 giugno di quest’anno, aspetto altre indicazioni da parte di Cellino. E’ ovvio che Davide Astori è un difensore di un certo spessore e non capisco perchè non sia andato al Mondiale, lo vogliono in molti, sia in Italia che all’estero. Quanto vale? Non credo che ci sia un tetto, il mercato è un po’ come la borsa sale e scende continuamente, ovviamente è un pezzo pregiato del Cagliari e come tale chi lo vuole ovviamente dovrà sborsare una cifra che sia idonea al valore del giocatore, come è stata la trattativa per Nainggolan. La Lazio? Bisogna vedere la volontà del club di Lotito, se arriva in maniera pesante sul giocatore, ha sicuramente del materiale di scambio, oltre ai giovani della Primavera, ci sono altri giocatori molto interessanti come qualcuno che ha giocato in serie B. Cataldi ci piace molto, lo seguiamo da molti anni, abbiamo degli ottimi rapporti con il suo agente, che è lo stesso di Nainggolan, stiamo parlando di fantacalcio in questo momento ma una trattativa si può fare. Io però ho il contratto in scadenza il 30 giugno quindi non lo so quello che potrà accadere, potrei non essere più il direttore sportivo di questo club”.

Sulla situazione Cagliari: “Quando cambia la proprietà, potrebbe cambiare anche il direttore sportivo, non si sa quale sarà il futuro che spero sia sempre molto bello e positivo per il Cagliari, visto che sono qui da 10 anni e auguro sempre il meglio a questa società”.

 

Cittaceleste.it

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy