Panchina in standby, Ventura verso la Nazionale. Pioli alla Samp libera Sampaoli? Sorridono più Inzaghi e Prandelli

Panchina in standby, Ventura verso la Nazionale. Pioli alla Samp libera Sampaoli? Sorridono più Inzaghi e Prandelli

L’ex ct del Cile continua a trattare a Barcellona con Espanyol e Valencia, ma spera in un segnale di Lotito

SAMPAOLI

ROMA – Il cerchio si restringe ancora. Praticamente fatta per Ventura con la Nazionale, con Lippi dt. Il presidente Tavecchio avrebbe sondato anche De Biasi, attuale ct dell’Albania, ma ormai tutto sembra deciso. La curiosità è che i casting per il dopo-Conte si stanno in qualche modo intrecciando con quelli della panchina della Lazio. In realtà è tutto così ovvio: c’è Lotito dietro ogni mossa federale. Così nel gioco a incastro degli allenatori, bisognerà trovare la soluzione. A Torino finirà Mihajlovic, bruciatosi in fretta e furia per il dopo-Pioli. In Figc nei giorni scorsi era passato anche Montella, che spera di sbarcare più Milanello che a Formello. Eppure l’aeroplanino potrebbe comunque fare un grandissimo favore ai colori biancocelesti: via da Genova, al suo posto è pronto Pioli alla Samp, inizialmente accostato all’Udinese. Dove invece potrebbe finire Maran, tenuto d’occhio anche da Tare.

E SE CI FOSSE UN CAMBIO NEI QUADRI DIRIGENZIALI? ECCO IL NOME NUOVO

LA TRATTATIVA – La Lazio insomma è pronta a risparmiare un milione d’ingaggio dalla guida tecnica esonerata. Ecco i soldi per Sampaoli? In realtà Lotito non ha comunque alcuna intenzione d’accontentare le richieste economiche “folli” dell’ex Ct del Cile, che non a caso è ancora a Barcellona: nonostante le smentite di Jorge e del CEO catalano, l’Espanyol è in corsa – eccome – e avrebbe aumentato l’offerta. Così come il Valencia. Sampaoli sta però aspettando la Lazio, ha mandato persino segnali d’apertura a trattare i tre milioni iniziali richiesti nel soggiorno a Roma. Ma – secondo le nostre indiscrezioni – attenderà al massimo sino alla fine di questa settimana.

MERCATO: ECCO CHI HA CHIESTO SAMPAOLI

LA PROSPETTIVA – Quindici giorni di tempo annunciati per decidere. Come finirà? Inzaghi continua ad essere convinto d’avere grosse chance, c’è stato un nuovo contatto con Lotito nelle scorse ore. Prandelli spergiura di non essere ancora stato chiamato, eppure ha ricevuto segnali importanti dal presidente biancoceleste. Rimane il preferito, ma occhio a tante altre sorprese da qui alla fine. Le idee sono tutt’altro che chiare. Altrimenti sarebbe già stato dato a Cesare quel che vorrebbe Cesare.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy