Petkovic CT della Svizzera. Reja verso la panchina della Lazio. Lotito: “Cambio imminente”. – FOTO

Petkovic CT della Svizzera. Reja verso la panchina della Lazio. Lotito: “Cambio imminente”. – FOTO

24/12/13 – PARLA EDY REJA: ECCO LE SUE DICHIARAZIONI AGGIORNAMENTO 20:48 L’esperto di mercato Luca Marchetti di Sky si è espresso sulla situazione legata al futuro della panchina biancoceleste: “Petkovic è al capolinea. Ancora non è stato ufficializzato l’addio, perchè ancora non è stato “risolto” il contratto tra l’allenatore e…

24/12/13 – PARLA EDY REJA: ECCO LE SUE DICHIARAZIONI

AGGIORNAMENTO 20:48 L’esperto di mercato Luca Marchetti di Sky si è espresso sulla situazione legata al futuro della panchina biancoceleste: Petkovic è al capolinea. Ancora non è stato ufficializzato l’addio, perchè ancora non è stato “risolto” il contratto tra l’allenatore e la Lazio che sarà la formula con la quale il divorzio avverrà (risoluzione consensuale ndr) E poi – aggiunge Marchetti – Reja è in pole, c’è una possibilità di “ticket” con Simone Inzaghi, cioè nella figura di secondo. Tra gli allenatori liberi, Reja è il più papabile, ma ancora non ha firmato e non si conoscono tantomento gli eventuali termini del contratto”.


AGGIORNAMENTO 18:22 Petko è sempre più lontano da Roma, si attende solamente l’ufficialità. 
Come conferma SkySport, per il bosniaco è solo una questione di ore. Dopo aver firmato con la federazione elvetica, arriverà anche il divorzio con la Lazio e di fatto la sua esperienza sulla panchina elvetica comincerà da giugno. Edy Reja è sempre più in pole per ricoprire il ruolo da traghettatore fino a giugno. 

AGGIORNAMENTO 16:25 Ecco una parte della prima intervista realizzata a Mister Petkovic realizzata da Marco Von Ah, capo ufficio stampa della federazione svizzera, dove il tecnico parla ancora al presente e del prossimo impegno di campionato contro l’Inter.

Circolano voci su un suo imminente esonero dalla Lazio. Quanto c’è di vero?
“Sono voci che circolano da parecchie settimane, da quando qualcuno ha reso pubblica la notizia secondo cui sarei stato un possibile candidato alla successione di Ottmar Hitzfeld, in un momento in cui, mi preme sottolinearlo, io non ne sapevo ufficialmente nulla. Simili voci e dicerie non facilitano la vita, ma fanno parte del nostro mestiere. Ma ciò non ci impediscono di proseguire i nostri obiettivi con la massima convinzione. La squadra sta lavorando molto bene e sono certo che prima o poi ciò inciderà anche sulla necessaria dose di fortuna. Ora per le feste natalizie vi sarà una settimana di pausa, e il 30 riprendiamo gli allenamenti. Il 6 gennaio ci aspetta la partita contro l’Inter. Non permetterò a nessuno di dubitare neppure per un secondo che io possa trascurare anche solo minimamente la Lazio, perché distratto dal mio futuro impegno”. 

 

AGGIORNAMENTO ORE 14:33 – Claudio Lotito ai microfoni Sky non da ancora nulla per ufficiale, ma lascia intendere l’imminente cambiamento: “Incontrerò Petkovic ma non si può andare avanti in questo modo. Non cambio tanto per cambiare ma perché bisognava fare qualcosa per ripartire. Futuro sulla panchina? La rosa delle scelte è ristretta ma i tempi saranno molto brevi”.



AGGIORNAMENTO ORE 14:12 – Il rapporto di Edy Reja con la Lazio dovrebbe assumere i contorni del traghettatore. Tutto da riscrivere il futuro della Lazio 2013-2014.



AGGIORNAMENTO ore 13:51 – Il Messaggero conferma quanto raccolto da Cittaceleste.it in mattinata: “E” finita con Petkovic. Nel pomeriggio l”attuale tecnico della Lazio verrà annunciato dalla Federazione Svizzera come ct. Con la Lazio si va verso la risoluzione del contratto e Lotito ha già chiamato Reja. Il tecnico di Lucinigo tornerà quindi sulla panchina biancazzurra.”



AGGIORNAMENTO ore 13:08 – Ore frenetiche a Villa San Sebastiano come comunicato dal nostro inviato Federico Terenzi: È un via vai continuo qui a Villa San Sebastiano tra macchine che arrivano e che vanno. Le ultime una di grossa cilindrata ed una Smart nera”.

 

 

 



Di Mirko Borghesi ROMA – Edy Reja è in allerta. Il tecnico goriziano cavalca la possibilità di tornare alla Lazio, come raccolto negli ultimi minuti da Cittaceleste.it. Serviranno garanzie, servirà soprattutto appianare le divergenze del distacco targato 2012. Un ricordo che sembra sbiadito. Lo zio Edy vuole passare un sereno Natale e tante cose devono incastrarsi. Quel che è certo è l’addio di Petkovic. Non ci sarà il bosniaco alla ripresa del campionato con Yakin, obiettivo di Tare, che sta incontrando difficoltà per liberarsi dal Basilea. Non ci sono i tempi tecnici per mettersi al tavolo, non subito. Il rischio è di chiudere tardi, si riflette se aspettare o meno.

 

Lotito e il ds albanese non vogliono però farsi trovare impreparati. Hanno “agganciato” Edy. Un primo contatto che si materializzerà in un Reja-bis nelle prossime 24-48 ore se non arriveranno novità dalla Svizzera. Perdono quota Bollini e Simone Inzaghi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy