Petkovic: “Il 26 maggio il successo piu’ importante della mia carriera. Tifosi, vi voglio bene”

Petkovic: “Il 26 maggio il successo piu’ importante della mia carriera. Tifosi, vi voglio bene”

Pubblicata il 20 maggio 2014ROMA – Mancano pochi giorni ad una data ormai storica e che rimarrà indelebile nella memoria di tutta la gente laziale. Il 26 maggio esatto si festeggerà un anno dalla conquista della Città Eterna con quella vittoria in finale di Coppa Italia che rimarrà per sempre…

Pubblicata il 20 maggio 2014

ROMA – Mancano pochi giorni ad una data ormai storica e che rimarrà indelebile nella memoria di tutta la gente laziale. Il 26 maggio esatto si festeggerà un anno dalla conquista della Città Eterna con quella vittoria in finale di Coppa Italia che rimarrà per sempre impressa nella memoria calcistica di questa città. Sulla panchina della Lazio sedeva il Vladiatore Petkovic che ha guidato la squadra alla vittoria. A pochi giorni dall’anniversario la redazione di cittaceleste.it ha contattato in esclusiva il mister di quel trionfo:

 

Ho un bellissimo ricordo di quella giornata – ci svela un pò emozionato – è stato il successo sportivo più importante della mia carriera, ma voglio che lo festeggino gli altri, non io. Mi sembra giusto così, quando torno a Roma tutti i tifosi della Lazio mi fermano per strada e mi ringraziano sempre, a distanza di tempo significa che ho lasciato qualcosa e questo mi fa piacere e mi gratifica molto, li ringrazio infinitamente per l’affetto che mi dimostrano ogni giorno e che respiro ogni volta che torno nella Capitale“. Infine uno sguardo ai prossimi mondiali in Brasile: “La Svizzera se passa il primo turno sarà un ottimo risultato. L’Italia? La metto sempre tra le favorite, ma bisognerà vedere l’andamento del suo girone che è tutt’altro che semplice“. 

Cittaceleste.it 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy