Blocco della circolazione: i dettagli

Blocco della circolazione: i dettagli

ROMA – Allarme smog, oggi un’altra domenica a piedi. Ma stavolta il divieto alla circolazione terminerà alle 19 per la partita Lazio Sassuolo all’Olimpico, e con disagi, per il corteo che sfilerà all’Esquilino dalle 14 alle 18 per protestare contro il governo ucraino. Il provvedimento anti-smog, previsto da tempo, avrebbe…

ROMA – Allarme smog, oggi un’altra domenica a piedi. Ma stavolta il divieto alla circolazione terminerà alle 19 per la partita Lazio Sassuolo all’Olimpico, e con disagi, per il corteo che sfilerà all’Esquilino dalle 14 alle 18 per protestare contro il governo ucraino. Il provvedimento anti-smog, previsto da tempo, avrebbe coinciso con la partita serale Lazio-Sassuolo che i tifosi biancocelesti attendono con ansia, all’Olimpico è previsto l’arrivo di oltre 40 mila tifosi. La chiusura al traffico riguarda tutti i veicoli a motore nella fascia verde – centro storico e anello ferroviario – dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19, divieto valido anche per chi è fornito di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato.

ISTRUZIONI
Dal divieto di circolazione – spiega il Campidoglio – sono esentate e derogate alcune categorie di veicoli (l’elenco completo è visibile sul portale di Roma Capitale, Dipartimento Tutela Ambientale – Protezione Civile) e comunque quelli a trazione elettrica e ibridi, alimentati a metano e gpl, autoveicoli ad accensione comandata (benzina) e diesel, euro 5, ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2 e motocicli a 4 tempi Euro 4. Per tutta la giornata sono state potenziate le metro, la Roma-Lido, le linee dei tram 2-5-8, e una quarantina di linee di bus. Dlle 14 alle 18 un corteo contro la politica del Governo Ucraino, partirà da piazza dell’Esquilino percorrendo via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, viale Manzoni, via Emanuele Filiberto e piazza di Porta San Giovanni. Saranno deviate altre dodici linee di bus.

 

NELLE PIAZZE
In numerose piazze iniziative rivolte ai cittadini, grandi e piccini. Una giornata a piedi tra feste di carnevale, pedalate, passeggiate, attività e iniziative legate al mondo dell’ambiente, della sostenibilità e della cultura animeranno piazze, strade e alcune biblioteche comunali del centro e della periferia. Legambiente ha organizzato percorsi pedonali e aree informative in tutta la città: a Piazza dei Sanniti e piazza Ormea, tanto per fare alcuni esempi. Ma altre biciclettate partiranno da piazza Sempione o da via Prenestina e arriveranno ai Fori Imperiali. «Camminare per Roma – il sentiero della pace – via francigena del sud» organizzato per il terzo anno consecutivo dal Municipio V e Federtrek. La partenza è fissata a San Giovanni alle 9.15 e a Porta Maggiore alle 10 per un trekking urbano, quasi dieci chilometri, che si snoda tra Porta Maggiore, il Pigneto, Tor Pignattara, Centocelle, l’Alessandrino e Tor Tre Teste, sul tracciato della Via Francigena del sud.

LE SCOPERTE
Anche la cultura avrà un ruolo di primo piano con il programma offerto dalle Biblioteche di Roma, da quella del Quarticciolo, dalla Casa dei Teatri in Municipio XII e dal Biblio Caffè letterario di Via Ostiense. Le domeniche ecologiche sono una bella opportunità per tutti i cittadini di vivere la città in maniera diversa. Nella Casa dei Teatri dalle 10 alle 17 mostra su alcuni documenti e foto di spettacoli sull’ambiente, e alle 11 lo spettacolo «Sotto la tenda dell’avanguardia». Alla biblioteca del Quarticciolo, Antimo Palumbo guiderà una passeggiata al giardino in via Manfredonia alle 15.30 e alle 17 racconterà storie e aneddoti sulle piante. Anche il Carnevale sarà protagonista della domenica verde. In particolare in Municipio XI, in Via Oderisi da Gubbio, pedonalizzata per un tratto, ospiterà «Colori e sapori di Carnevale», una festa enogastronomica con prodotti tipici regionali, una sfilata e giochi in maschera. (Ilmessaggero.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy