Calcio: protocollo Regione Lazio-Fondazione ‘Gabriele Sandri’ contro violenza

Calcio: protocollo Regione Lazio-Fondazione ‘Gabriele Sandri’ contro violenza

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – La Regione Lazio e la Fondazione Gabriele Sandri si sono unite per contrastare ogni forma di violenza in ambito sportivo e diffondere sul territorio, soprattutto fra i bambini e i più giovani, la cultura della legalità. Pertanto, hanno trasformato questa mission negli obiettivi contenuti nel…

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – La Regione Lazio e la Fondazione Gabriele Sandri si sono unite per contrastare ogni forma di violenza in ambito sportivo e diffondere sul territorio, soprattutto fra i bambini e i più giovani, la cultura della legalità. Pertanto, hanno trasformato questa mission negli obiettivi contenuti nel protocollo d’intesa, con durata triennale, sottoscritto dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e Cristiano Sandri, rappresentante legale della Fondazione Gabriele Sandri.

Tra le iniziative in programma, quella di avviare un concorso tra le scuole del Lazio dal titolo “Cresceranno tifosi”, in cui ogni classe avrà la possibilità di presentare il contenuto di uno striscione che contenga un messaggio positivo a sostegno dei valori dello sport sano, contro ogni forma di violenza fuori e dentro gli stadi. I migliori lavori prodotti, valutati da una commissione di esperti, avranno l’opportunità di essere esposti negli stadi delle società professionistiche del Lazio, in occasione delle partite casalinghe della prossima stagione.

Il concorso, avviato a partire dal nuovo anno scolastico 2014 – 2015, sarà rivolto a tutte le scuole medie della regione (target 11 – 14 anni) e sarà accompagnato da giornate di discussione nelle scuole sullo sport sano, sull’attività sportiva, sulla partecipazione come spettatori a manifestazioni sportive, sul ruolo del tifoso, sul contrasto alla violenza, sulle regole basilari della convivenza civile e il rispetto dell’avversario. (liberoquotidiano.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy