COPPA ITALIA / Roma umiliata e cacciata dallo Spezia, Garcia a vita: “Resto fino alla morte”

COPPA ITALIA / Roma umiliata e cacciata dallo Spezia, Garcia a vita: “Resto fino alla morte”

Flash news

DAY AFTER - Orsi:

ROMA – Rudi Garcia parla in conferenza dopo la sconfitta della Roma ai calci di rigore contro lo Spezia negli ottavi di finale di coppa Italia: “Manca la fiducia e tocca a noi ritrovarla, nessuno ci aiuta. Domenica è fondamentale vincere. Oggi è un fallimento, dobbiamo rimanere in piedi nella tempesta. Non ci sono alibi: a Napoli abbiamo fatto una buona partita, oggi abbiamo permesso allo Spezia di acquisire fiducia. Non prendiamo rischi, non tiriamo in porta: dobbiamo ritrovare gli equilibri visti nel derby”.  Il tecnico francese esclude le dimissioni: “Non mollo mai, resto fino alla morte. Oggi ho spinto la squadra. Abbiamo perso per colpa nostra, non dovevamo arrivare ai rigori”. (Calciomercato.it)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy