Curva Nord a rischio chiusura per due turni

Curva Nord a rischio chiusura per due turni

ROMA – Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha emesso i verdetti per questa giornata di campionato appena trascorsa. Hernanes sarà squalificato contro il Verona e ha ricevuto anche una sanzione pecuniaria di 1500 euro, mentre Radu entra in diffida. Purtroppo però è scattata per la Curva Nord la sanzione per…

ROMA – Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha emesso i verdetti per questa giornata di campionato appena trascorsa. Hernanes sarà squalificato contro il Verona e ha ricevuto anche una sanzione pecuniaria di 1500 euro, mentre Radu entra in diffida. Purtroppo però è scattata per la Curva Nord la sanzione per discriminazione razziale nei confronti di Ibrahima Duncan per i buu dopo un fallo su Candreva. Il Procuratore Federale ha scritto nel referto: “al 30° del primo tempo, dalla Curva Nord si alzava in modo distinto un ripetuto – buu-buu – all’indirizzo del calciatore n. 15 soc. Livorno (Mbaye Ibrahima) dopo che lo stesso calciatore di colore commetteva un fallo di giuoco sul calciatore Candreva (Lazio). Il predetto coro aveva una durata di circa 30 secondi , ma era distintamente percepibile fino alla curva ospite.”

A tal proposito il Giudice Sportivo ha condannato la Curva Nord a rimanere senza spettatori per un turno, sospendendo però la pena, qualora ci sia una reiterazione della violazione nell’ arco di un anno, le giornate di squalifica saranno due anzichè una. Ecco quanto emesso dal giudice sportivo :”delibera di sanzionare la soc. Lazio con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Curva Nord” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione.”

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy