EXTRA – Dramma in Honduras, 4 morti

EXTRA – Dramma in Honduras, 4 morti

Dramma avvenuto allo stadio Nacional di Tegucigalpa, dove la calca fuori dall’impianto e la carica della polizia provocano 4 morti e 20 feriti

ROMA – L’incidente è andato in scena ieri pomeriggio a Tegucigalpa, stadio Nacional, dove Motagua e Honduras Progreso si sono affrontati nella finale per il titolo davanti a 35 mila persone. Il dramma è avvenuto prima del calcio d’inizio, quando diverse migliaia di tifosi sprovvisti di tagliando – secondo quanto riferito dalle agenzie locali – hanno provato a fare irruzione all’interno dell’impianto scontrandosi con le forze dell’ordine. Nel caos e nel panico che si sono scatenati hanno perso la vita quattro persone, morte per asfissia. Secondo le informazioni del quotidiano Diez, sarebbero oltre 20 le persone ricoverate in ospedale con ferite lievi, tra loro anche una donna incinta che avrebbe avuto un aborto spontaneo. La partita si è giocata comunque, preceduta da un minuto di silenzio, e a vincere è stato il Montagua (3-0). Parlando di Lazio, leggi le parole di Orsi: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy