Icardi, altro caso: “La Samp? La cercai su google”

Icardi, altro caso: “La Samp? La cercai su google”

Altre parole dal libro…

 

ROMA – Mauro Icardi, alla Sampdoria, è esploso. Il trampolino di lancio blucerchiato gli ha consentito di spiccare il volo verso l’Inter, ma – riporta goal.com – scorrendo le pagine della sua biografia ‘Sempre avanti, la mia storia segreta’ emergono aneddoti ‘particolari’.L’argentino racconta l’avventura in Liguria, iniziata nel 2011, confidando: “Conoscevo le squadre più importanti: Inter, Milan, Juventus e Roma. Sono andato su Google a vedere che squadra fosse la Sampdoria e che città rappresentasse. Era importante, in rosa c’erano due giocatori come Cassano e Pazzini. Mi sentivo gasato”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy