Lazio, Chiara riceve un messaggio di affetto anche dalla tifoseria “rosa” del Napoli

Lazio, Chiara riceve un messaggio di affetto anche dalla tifoseria “rosa” del Napoli

ROMA – Chiara Insidioso Monda, 19 anni, massacrata di botte dal fidanzato e ricoverata in rianimazione al San Camillo in condizioni disperate si muove ascoltando l’inno della Lazio. In un mondo così difficile arriva anche il meraviglioso sostegno del gruppo di tifose partenopee ‘Le azzurre del Napoli”. Il sito web…

 

ROMA – Chiara Insidioso Monda, 19 anni, massacrata di botte dal fidanzato e ricoverata in rianimazione al San Camillo in condizioni disperate si muove ascoltando l’inno della Lazio. In un mondo così difficile arriva anche il meraviglioso sostegno del gruppo di tifose partenopee ‘Le azzurre del Napoli”. Il sito web CalcioNapoli24.it ha ricevuto e pubblicato uno splendido messaggio:

“I colori ci dividono, ma la passione e la mentalità ci uniscono, e l’essere donna in queste situazioni prevale …SI!!!! Donne da curva, donne forti ,donne che sanno tener testa, donne che non si arrendono mai, donne che cantano con orgoglio e incitano i propri colori..insomma “DONNE CON UNA MARCIA IN PIU’ ”. Da donna da spalti mi aggrego con il cuore al messaggio della tua amata curva in tuo onore “Chiara non mollare”.


Con l’augurio che tu possa guarire e ritornare tra i tuoi fratelli a sostenere la tua squadra, alla tua vita di tutti i giorni e all’affetto dei tuoi familiari che ti sono vicini in questo momento così difficile… Un uomo che picchia chi è più indifeso è un vile, un codardo che meriterebbe la peggior punizione del mondo!

CON AFFETTO DALLA SPLENDIDA NAPOLI,

GIOVANNA BOZZETTI (LE AZZURRE DEL NAPOLI)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy