Mezzaroma conferma Gregucci, Lotito ancora no. A Salerno ci si divide.

Mezzaroma conferma Gregucci, Lotito ancora no. A Salerno ci si divide.

Mezzaroma conferma Gregucci, Lotito non ancora. Il futuro tecnico della Salernitana è in attesa di definizione. Le due anime della società sembrano avere idee diverse e non è la prima volta. Arriveranno ad una decisione comune ma in partenza i punti di vista non combaciano. Sarebbe importante, però, mettere subito…

Mezzaroma conferma Gregucci, Lotito non ancora. Il futuro tecnico della Salernitana è in attesa di definizione. Le due anime della società sembrano avere idee diverse e non è la prima volta. Arriveranno ad una decisione comune ma in partenza i punti di vista non combaciano. Sarebbe importante, però, mettere subito a fuoco il quadro e non avere una visione miope del passato. Quanto successo in questa stagione ma anche in precedenza deve essere di insegnamento. In estate Sanderra fu la scelta last-minute dopo l’addio di Perrone. Una scelta sostenuta soprattutto da Lotito che poi accettò, forse senza la necessaria convinzione, di richiamare Perrone dopo otto giornate di campionato. Tra critiche a mezzo stampa ed attacchi diretti, il tecnico romano non ha lavorato con l’indispensabile appoggio da parte della società che lo esonerò a fine gennaio, dopo aver preso Fabiani, formalizzando una decisione forse già presa da tempo. Nel nome del successore prevalse la linea di Mezzaroma che avrebbe voluto ancora prima Gregucci sulla panchina granata. Al di là delle dichiarazioni di facciata, Lotito puntava su altri allenatori. La storia si ripete in questi giorni. Sulla conferma di Fabiani non sembrano esserci dubbi mentre su quella del tecnico sì con Lotito che preferisce prendersi ancora del tempo prima di decidere. Eppure Mezzaroma, all’indomani della sconfitta di Frosinone, aveva lasciato intendere che la programmazione per la prossima stagione era già iniziata con un primo incontro di lunedì mattina con Gregucci e Fabiani. Resta da capire cosa ha in mente Lotito. Dalla sintesi tra i due proprietari nascerà la nuova Salernitana. Con la speranza che il futuro inizi a prendere corpo oggi e non domani. Fonte liratv.com 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy