• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

FOTO – La Serie A trema, Ranking Uefa: il Portogallo ci ha quasi superato. Il 4° posto è a rischio

FOTO – La Serie A trema, Ranking Uefa: il Portogallo ci ha quasi superato. Il 4° posto è a rischio

CLICCA QUI PER GUARDARE IL GRAFICO – Nel 2010 fu l’Inter a salvare, per l’ultimo anno, il 3° posto dell’Italia nel ranking Uefa (e quindi la quarta squadra in Champions): merito del successo in finale contro il Bayern (2-0). Adesso soltanto la Juve può compiere un’impresa più o meno simile:…

di redazionecittaceleste

CLICCA QUI PER GUARDARE IL GRAFICO – Nel 2010 fu l’Inter a salvare, per l’ultimo anno, il 3° posto dell’Italia nel ranking Uefa (e quindi la quarta squadra in Champions): merito del successo in finale contro il Bayern (2-0). Adesso soltanto la Juve può compiere un’impresa più o meno simile: da sola contro due scatenate portoghesi, Benfica e Porto, per non scivolare l’anno prossimo addirittura al 5° posto. Che non significherebbe perdere un club in Champions (ne restano 3 fino al 6° posto) ma un’altra umiliazione, psicologica e finanziaria, questo sì.

Stagione 2014 — Cominciamo dalla stagione in corso. L’Italia è 4° nel ranking e ci resterà: ha oltre 5 punti sul Portogallo, quindi è irraggiungibile da qui al 24 maggio, finale di Champions a Lisbona, ultimo atto. Naturalmente anche Spagna, Inghilterra e Germania sono di un altro pianeta in questa classifica: il podio possiamo soltanto sognarlo. Ma tutto sommato – parlando di coefficienti almeno – non è stato un anno drammatico: finora 13,5 punti totali, solo 0,5 meno della Germania (che però ha ancora in corsa Bayern e Borussia).

 

 

Stagione 2015 — Passiamo alla prossima stagione. A luglio, con i primi preliminari, partirà il nuovo quinquennio. Dunque l’Uefa cancellerà la stagione più vecchia, il 2009-10, purtroppo anche la più positiva per noi con un coefficiente di 15,4. Risultato? Dietro a Spagna, Inghilterra e Germania, saranno quasi appaiate Italia (50,51 dopo le partite di ieri) e Portogallo (50, 29). Con il particolare non indifferente che Porto e Benfica possono ancora incrementare il bottino nazionale addirittura di 3 punti dovessero vincerle tutte, da qui alla finale di Torino il 14 maggio, e quindi consentire il sorpasso. Invece la Juve può regalarne all’Italia quasi 1,7.

 

Scenari — Non è facile essere ottimisti. Retrocedere al 5° posto,per l’Italia, significherebbe tornare indietro di 30 anni: è dal ranking 1984 che non siamo così in basso. Abbiamo fatto anche di peggio, tipo il 12° nel 1982, ma non è il caso… Invece dal 1986 al 1999 (escluso il 1990) siamo stati in testa. Quindi la caduta, progressiva, inesorabile, dal 2° al 3° al 4° gradino. Nelle parti alte del tabellone c’è la Germania che si avvicina all’Inghilterra e può tentare il sorpasso, mentre la Spagna è in totale solitudine. Come noi tanti anni fa. (Gazzetta.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy