Spese pazze per i viaggi dei calciatori, ma la carta di credito è di Pandev

Spese pazze per i viaggi dei calciatori, ma la carta di credito è di Pandev

ROMA – I viaggi all’estero di diversi calciatori? Li pagava Goran Pandev. Singolare vicenda per l’attaccante macedone, ora al Napoli, raccontata dal Messaggero. Pandev, negli ultimi anni, non si è accorto di aver pagato (udite udite) a sua insaputa migliaia di euro in biglietti aerei e ferroviari spesso usati dagli…

ROMA – I viaggi all’estero di diversi calciatori? Li pagava Goran Pandev. Singolare vicenda per l’attaccante macedone, ora al Napoli, raccontata dal Messaggero. Pandev, negli ultimi anni, non si è accorto di aver pagato (udite udite) a sua insaputa migliaia di euro in biglietti aerei e ferroviari spesso usati dagli avversarie e dalle loro famiglie. Ma andiamo ai fatti. Stando a quanto riportato dalla stessa fonte, tutto risalirebbe a tre anni fa, quando Goran vestiva la maglia della Lazio. Come molti vip e sportivi italiani, il calciatore, per i suoi viaggi personali, in quel periodo si serviva della stessa agenzia che si occupava delle trasferte sportive di diverse squadre di calcio. Nel registro degli indagati è finita una donna che, venendo a conoscenza dei codici della carta di credito del marcedone, li avrebbe utilizzati indebitamente per acquistare diversi biglietti aerei per Parigi, Milano, Francoforte, Amsterdam e Glasgow, per un totale di circa seimila e trecento euro. Cifre che hanno comunque suscitato le perplessità della banca che ha emesso la carta di credito dell’attaccante partenopeo. A quel punto Goran Pandev ha sporto denuncia facendo finire la vicenda sul tavolo del sostituto procuratore Giorgio Orano.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy