Tragedia, morto il nipote di Paul Gascoigne

Tragedia, morto il nipote di Paul Gascoigne

Jay Kerrigan, 22 anni, è stato trovato morto nel suo appartamento. Aveva avuto problemi di droga

LONDRA – Jay Kerrigan, il nipote 22enne di Paul ‘Gazza’ Gascoigne, è stato trovato morto all’interno di un condominio di Gateshead. Il giovane, figlio di Anna la sorella dell’ex calciatore, lottava da tempo contro la dipendenza da stupefacenti.

Una fonte ha dichiarato al Sun che Gascoigne «è devastato. Jay era un caro ragazzo. Aveva avuto un problema di droga ma stava cercando seriamente di uscirne. La famiglia è a pezzi».

La causa del decesso – scrive tio.ch – non è stata resa nota. I paramedici che lo hanno trovato nella sabato notte sono stati avvisati telefonicamente da qualcuno all’interno dell’edificio. Sul caso la polizia ha aperto un’inchiesta, ma fin da subito tende ad escludere il coinvolgimento di terzi.

Il giovane aveva avuto, proprio a causa della sua tossicodipendenza, significativi problemi di salute. Jay qualche mese fa aveva postato queste parole su Facebook: «La dipendenza è una malattia, io ci sono nato. Per anni non ho sorriso, mi sentivo in trappola. Grazie a Dio sono uscito dall’Unità di terapia intensiva cardiologica e sono qui di nuovo».

Jay-Kerrigan-19-pictured-at-his-home-in-Dunston-Gateshead

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy