Venezuela, calciatore freddato a colpi di pistola

Venezuela, calciatore freddato a colpi di pistola

E’ finita davanti a un locale la carriera di Jhonny Perozo, calciatore 28enne ucciso in Venezuela con un colpo di pistola insieme a un amico nel corso di una lite per futili motivi. L’omicida è un camionista, che ha aperto il fuoco dopo un acceso diverbio nella notte tra sabato…

E’ finita davanti a un locale la carriera di Jhonny Perozo, calciatore 28enne ucciso in Venezuela con un colpo di pistola insieme a un amico nel corso di una lite per futili motivi. L’omicida è un camionista, che ha aperto il fuoco dopo un acceso diverbio nella notte tra sabato e domenica. Prima di lasciare il calcio professionistico, Perozo fino al dicembre del 2013 giocava in Primera Division con la maglia del Zulia

 

 

Ancora da chiarire la dinamica dei fatti. Tutto è avvenuto nei pressi del locale la “Tasca de Frank” a El Menido, località di Lagunillas. Perozo e l’amico avrebbero avuto una discussione con un camionista, che ad un certo punto ha estratto una pistola, sparando a bruciapelo ai due giovani. Dura presa di posizione dell’associazione calciatori: “Nel Paese stiamo assistendo a un’escalation di violenza”. (SportMediaset)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy