AMORE RITROVATO – Marchetti para 66 volte il suo rinnovo

AMORE RITROVATO – Marchetti para 66 volte il suo rinnovo

ROMA – Era uno dei più scalmanati domenica notte a Formello. Perché una grande fetta della torta Champions, può divorarla Marchetti. Resuscitato finalmente ai suoi livelli, quest’anno. Il San Paolo sarà sempre nel suo destino. Qualcuno gli gridò “Che tu sia maledetto”, per una parata su Lavezzi ai tempi di…

ROMA – Era uno dei più scalmanati domenica notte a Formello. Perché una grande fetta della torta Champions, può divorarla Marchetti. Resuscitato finalmente ai suoi livelli, quest’anno. Il San Paolo sarà sempre nel suo destino. Qualcuno gli gridò “Che tu sia maledetto”, per una parata su Lavezzi ai tempi di Reja. Domenica Federico ha invece guardato negli occhi Higuain, lo ha stregato quel dischetto: rigore alle stelle e Napoli nelle stalle. Marchetti non aveva potuto fare nulla nelle altre due reti del Pipita, ma ha chiuso ogni varco su Mertens e Callejon.

RINNOVO E NUMERI – Lacrime di gioia al gol di Onazi. Federico si è accasciato a terra, coi guantoni sul volto. Uno sguardo al cielo, finalmente è Champions. Altro che sirene dell’Inter, adesso a Roma c’è un “motivetto” in più per restare alla Lazio. Non aprite quella porta, Lotito e Tare: per 9-10 milioni, la società biancoceleste vaglierebbe l’offerta nerazzura, ma al momento non ci sta pensando. Anzi, è aun passo il rinnovo dell’amore: Marchetti e la Lazio, già questa settimana, potrebbero incontrarsi e firmare il prolungamento. Sono vicine le parti, Federico si è meritato la fiducia. Anche se solo Buffon e Padelli (63), hanno effettuato meno parate del numero uno biancoceleste (66) in questa stagione. Merito sopratutto del gigante de Vrij, miglior under 23 con 100 anticipi in Europa.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy