Visite mediche terminate per Matri (GUARDA!) Poi selfie con i tifosi – VIDEO & FOTO

Visite mediche terminate per Matri (GUARDA!) Poi selfie con i tifosi – VIDEO & FOTO

Accolto con scetticismo l’ultimo acquisto in attacco: colpa di una quindicina di reti in due anni. Questa mattina, svolgerà le visite mediche

Commenta per primo!

ORE 11.05 – Alessandro Matri ha terminato pochi minuti fa le visite mediche. All’uscita dalla clinica Paideia, si è concesso ancora qualche scatto fotografico con i tifosi presenti. Come testimonia il video – in basso – realizzato dal nostro inviato.

ORE 10.49 – Le visite mediche di Alessandro Matri sono quasi terminate. Intanto, la Lazio un video a tal proposito. (vedi in basso)

dsfsdf

3 SETTEMBRE, ORE 7.30 – Questa mattina alle ore 8.00 Alessandro Matri si è recato presso la clinica Paideia per svolgere le visite mediche di idoneità in Paideia. La sua avventura in biancoceleste – ora – è davvero iniziata.


ROMA – Il vuoto a Fiumicino e all’Olimpico. Accoglienza da brividi, per Matri, a Roma. Nessuno a dargli una pacca, ieri allo sbarco in aeroporto. E pensare che Alessandro è così entusiasta: «Sono davvero felice d’essere qui. Non vedo l’ora d’iniziare e fare bene. Abbiamo tempo per lavorare sodo e recuperare l’ultima sconfitta, adesso mi rimetto a disposizione di Pioli». Toglierà camicia bianca e pantaloni beige, butterà le ultime quattro maglie nel borsone (di Juve, Genoa, Fiorentina e Milan), alla Lazio dovrà sporcarsi il curriculum di gol. Per riuscire a tagliare, non solo con la bella Nargi, lo scetticismo della Nord. Il colpo in extremis, infatti, non centra il cuore della Curva, anzi lo irrigidisce: «Non siamo soddisfatti dell’operato della società, abbiamo deciso di non abbonarci. E questa settimana renderemo nota la decisione relativa alle trasferte». Sulla scelta annunciata pesano come macigni anche le nuove barriere, che divideranno la Curve in quattro. Ma il solco vero è di nuovo con Lotito, reo d’aver mancato per la quarta volta il salto di qualità col mercato. Prime crepe anche con Pioli, per averlo coperto con malcelato aziendalismo. La sua squadra sicuramente crescerà, ma sarà troppo tardi. Doveva già essere cresciuta: Stefano da Parma non allena più il Chievo.

L’AFFARE – Proprio la figuraccia di Verona ha lasciato il segno. In primis nella testa di Lotito. C’era l’eco dei cori di domenica notte a Fiumicino, nelle orecchie del presidente, mentre trattava lunedì a Casa Milan con Galliani. Nessun “miracolo economico”, ma bisognava dare un segnale all’ambiente. Ora però Matri (in prestito, dice tutto) non può apparire certo il “salvatore” della Lazio. Una quindicina di reti nell’ultimo biennio, al massimo si risucchierà tutta la sua voglia di Euro 2016, quindi la concorrenza (che sarà) con Klose e Djordjevic. Domani le visite mediche dell’ex attaccante rossonero, ma c’è già la firma sul contratto. Matri-monio celebrato sino a giugno: Alessandro si dovrà guadagnare il riscatto a cinque milioni. Mica cinque spiccioli. Intanto viene inserito nella nuova lista Uefa per l’Europa League, incredibilmente al posto dell’altro nuovo acquisto Patric. Bocciato sulla fascia insieme a Braafheid: al posto dell’olandese riecco l’ex capitan Mauri.

GELO – Maglia numero 17 – sottolinea l’edizione odierna del Messaggero – contro ogni scaramanzia. Ribattezzatelo pure “Nargi-sio”. Perché i laziali al momento si rispecchiano solo nella meraviglia al fianco del bomber: “Evviva Federica”, si sente solo sulle radio. Peccato che l’ex letterina li abbia traditi, non presentandosi col promesso sposo a Roma: «E lei quando arriva?», osano addirittura in tanti sul profilo facebook del club biancoceleste. C’è per fortuna chi trattiene l’orgasmo sul campo, una volta osservato Matri nel primo allenamento ieri a Formello: «Facci tanti gol e dai una sveglia ai tuoi compagni». Nell’ultima finale di Coppa Italia, nei supplementari, ne aveva data una terribile a Berisha con la Juve. Non solo ieri e domani in Curva, anche allora fu gelo Olimpico.

Segui il live di Cittaceleste.it. In occasione di ogni gara un ampio pre partita e post gara con le voci dei protagonisti, la radiocronaca dallo Stadio Olimpico, foto, video, articoli. Tutto quanto per raccontarvi ogni partita della Lazio. Ma non solo! Ricorda bene: dal LunedÏ al VenerdÏ, Cittaceleste FM sugli 88.100 a partire dal 24 Agosto, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, e Cittaceleste TV con IO TIFO LAZIO gi‡ in onda, dalle 21.00 alle 23.00. Canale 669 del DGTV, ElleRadio 88.100 FM, WebTV qui su Cittaceleste.it e su dailymotion.com/cittaceleste. Tutto questo, per offrirti la massima copertura su ogni evento targato SSLazio. Dalla Champions League ai match di campionato. Dalla Coppa Italia a tutto il LIVE direttamente da Formello. Cittaceleste.it accende la tua voglia di LAZIO!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy