FOCUS – De Vrij miglior difensore e attaccante

FOCUS – De Vrij miglior difensore e attaccante

ROMA – Dalle stelle alle stalle, dagli errori in difesa alla sterilità di un attacco, sino a poche giornate fa il migliore del campionato. Anche questo succede alla Lazio, continui stravolgimenti dei problemi. Si aggiusta un pezzo del motore, se ne rompe un altro. Questo è quello che purtroppo emerge…

ROMA – Dalle stelle alle stalle, dagli errori in difesa alla sterilità di un attacco, sino a poche giornate fa il migliore del campionato. Anche questo succede alla Lazio, continui stravolgimenti dei problemi. Si aggiusta un pezzo del motore, se ne rompe un altro. Questo è quello che purtroppo emerge dal pari col Chievo. Arriva solo una conferma negli ultimi due risultati biancocelesti: Stefan De Vrij continua a crescere a vista d’occhio, si conferma top player nei disimpegni (13 su 13 riusciti). Stavolta addirittura, aiutato anche da un ottimo e sicuro redivivo Radu al centro, l’olandese ha potuto sganciarsi con maggior frequenza dall’area di rigore. Ha persino cercato di sopperire alla scarsa vena realizzativa degli attaccanti. Nelle statistiche si legge: De Vrij miglior tiratore con 3 conclusioni (2 nello specchio della porta). Un bel numero se solo non amplificasse l’apatia di un attacco spento, anche nei suggerimenti: è allucinante che Gonzalez, non certo un piede fatato, sia risultato il miglior ispiratore con 2 occasioni create. Questa purtroppo è una Lazio dei paradossi.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy