FOCUS – Pioli, un perdente di successo

FOCUS – Pioli, un perdente di successo

Pioli, un perdente di successo che deve diventare ancora grande

boa

ROMA – L’etichetta è sempre quella, quando si arriva lì ad un passo dal paradiso e poi si scende all’inferno. Si chiama perdente di successo: è quello che è accaduto a Stefano Pioli. Il tecnico parmense ha fallito tutti gli obiettivi importanti che gli sono capitati nel suo percorso biancoceleste. Finale persa contro la Juventus in Coppa Italia lo scorso anno, 2 a 1. Poi finale di Supercoppa a Shanghai sempre contro la Juventus persa per 2 a 0. Sembrava essere migliorato il percorso nell’andata del preliminare di Champions League: vittoria di misura all’Olimpico grazie a un gol di Keita che aveva steso il Bayer Leverkusen 1 a 0. La squadra biancoceleste poi è crollata alla Bay Arena sotto il peso di un 3 a 0 che l’ha ricacciata in Europa League dove ha comunque conquistato i sedicesimi di finale contro il Galatasaray. Ha proprio ragione Pioli: “Dobbiamo capire ancora cosa voglia fare da grandi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy