Lazio:Helder Lettiga, il mister X del mercato invernale

Lazio:Helder Lettiga, il mister X del mercato invernale

ROMA – Il mercato invernale si è chiuso da 21 giorni e i rinforzi che sono arrivati alla corte di Reja, non hanno di certo brillato fino a questo momento. Con il Profeta pronto a fare le magie in terra meneghina, Kakuta ha fatto la sua prima apparizione ieri sera…

ROMA – Il mercato invernale si è chiuso da 21 giorni e i rinforzi che sono arrivati alla corte di Reja, non hanno di certo brillato fino a questo momento. Con il Profeta pronto a fare le magie in terra meneghina, Kakuta ha fatto la sua prima apparizione ieri sera destando una discreta impressione contro il Ludogorets, cercando il tiro da fuori e provando ad incidere nel match, compromesso dalla follia di Cavanda.

HELDER LETTIGA – Il vero oggetto misterioso è però Helder Postiga, arrivato a Roma per dare manforte ad un attacco che non può essere sorretto dal solo Klose, il ricambio è rappresentato dal solo Perea. Ecco che quindi, in un’operazione in perfetto stile Low Cost, arriva il portoghese dal Valencia. Ma, come spesso accade nella gestione della Lazio, se non si prendono giocatori infortunati, non si è mai contenti. Lo stesso è accaduto per Felipe Anderson, stesso discorso per il portoghese che, appena arrivato nella clinica per le visite mediche, aveva già un problema a livello lombare, cosa classica per un giocatore di calcio, a cui si è andata ad aggiungere un problema al gemello del polpaccio destro. Risultato? In uno dei mesi più caldi dell’ anno, il giocatore ha effettuato un solo allenamento, in 21 giorni di permanenza alla Lazio, in un mese che era cruciale per la stagione della società capitolina. Invece di essere un valore aggiunto, fino a questo momento è stato solo una pedina in meno su cui Reja non ha potuto di fatto contare, quando invece avrebbe avuto bisogno di gente da buttare nella mischia per far rifiatare Klose, oppure affiancarlo al tedesco per cercare di variare modulo e magari puntare ad un modulo a due punte. Fino ad ora il portoghese è un turista a Roma, mancano cinque mesi alla fine del suo contratto. Ora sta ammirando le bellezze della Capitale, quando, i tifosi della Lazio, potranno ammirare le sue gesta in campo? Intanto la Lazio viaggia tra coloro che son sospesi a centro classifica con una Europa League che è quasi un miraggio. E’ solo Po…stfiga? Crediamo proprio di no.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy