• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Kon…komodo ci ha preso gusto

Kon…komodo ci ha preso gusto

ROMA – Di solito ci sono giocatori che, nella rosa della Lazio, hanno stentato notevolmente a ritrovare la retta via ed una certa continuità che li hanno fatti mettere sotto la lente di ingrandimento. Uno di questi è stato senza dubbio Abdoullay Konko che, a causa dei suoi problemi al…

di redazionecittaceleste

ROMA – Di solito ci sono giocatori che, nella rosa della Lazio, hanno stentato notevolmente a ritrovare la retta via ed una certa continuità che li hanno fatti mettere sotto la lente di ingrandimento. Uno di questi è stato senza dubbio Abdoullay Konko che, a causa dei suoi problemi al polpaccio ed una struttura fisica abbastanza fragile, ha messo sempre in croce i tecnici della Lazio che, spesso e volentieri, hanno dovuto fare a meno delle sue prestazioni, creando notevoli grattacapi perchè, i suoi sostituti, non erano di certo all’altezza del francese.

C’E’ ARIA DI RECORD – Messi alle spalle i problemi del passato – l’ultimo risale alla trasferta di Verona contro il chievo – il terzino francese sta trovando una continuità impressionante, , ha inanellato una striscia positiva che dura ormai da ben 10 partite, anche se mancano ancora alcuni match per eguagliare il suo record di presenze con la Lazio consecutive, che risale alla stagione 2011/2012 dove ha inanellato una serie di 16 presenze di fila, tra campionato ed Europa League. Le sue doti tecniche non sono mai state messe in discussione, le ha e lo ha dimostrato anche adesso, affinando sempre di più la sua intesa con Candreva e Keita, con cui duetta in maniera fantastica, non disdegnando di andare qualche volta sul fondo e garantendo una buona copertura per le sgroppate dell’esterno romano. I vari Cavanda, Pereirinha, non danno certo quelle garanzie che potrebbe dare lui. Quando il francese, diventerà una riserva di lusso, allora la Lazio potrà dire di aver fatto un grande salto di qualità per cercare di raggiungere quella Champions League, tanto sbandierata dalla società che,però, manca in casa Lazio, da ormai un’eternità.

 

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy