Lazio, Berisha-Marchetti le gerarchie sono cambiate?

Lazio, Berisha-Marchetti le gerarchie sono cambiate?

di FEDERICO TERENZI ROMA – Segnatevi bene questa data, 22 dicembre 2013, è stata l’ultima volta che Federico Marchetti ha difeso la porta della Lazio, eravamo a Verona e l’ultima di Petkovic si è conclusa con un massacro per 4 a 1. Poi il numero 22 biancoceleste ha avuto, secondo…

di FEDERICO TERENZI

ROMA – Segnatevi bene questa data, 22 dicembre 2013, è stata l’ultima volta che Federico Marchetti ha difeso la porta della Lazio, eravamo a Verona e l’ultima di Petkovic si è conclusa con un massacro per 4 a 1. Poi il numero 22 biancoceleste ha avuto, secondo fonti ufficiali,problemi alla coscia e un virus intestinale che gli ha creato diversi problemi di salute.

MARCHETTI SI ALLENA MA REJA SCEGLIE BERISHA – Dopo il periodo di difficoltà si allena regolarmente con il gruppo, intanto Reja ha fatto di necessità virtù e ha gettato nella mischia il portiere albanese Berisha che ha sfoderato una serie di partite niente male. Di fatto è diventato il titolare della Lazio, da gennaio ad oggi infatti ha difeso sempre la porta della Lazio. “Gioca Berisha è in forma, Marchetti si siederà in panchina accanto a me.“, queste le parole di Reja alla vigilia del derby. Anche oggi, potendo scegliere, vista la completa disponibilità dei due, il goriziano ha preferito ancora una volta l’albanese. Se il portiere di Bassano del Grappa dovesse essere impiegato in Europa League giovedì contro il Ludogorets vorrà dire dunque che le gerarchie in porta sono definitivamente cambiate. Questo potrebbe essere un problema per Marchetti che, se non dovesse giocare da qui alla fine del campionato, potrebbe rischiare i Mondiali e, di fatto, potrebbe essere deprezzato nel caso in cui la società dovesse decidere di cederlo nel mercato estivo.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy