Petko e la sua Lazio dei -9

Petko e la sua Lazio dei -9

ROMA – Sarà una stagione di sofferenza, questo si era capito già dalle prime giornate. Domenica dopo domenica però, si è sempre sperato in una ripartenza, nel risultato “svolta”. Anche ieri contro il Napoli dopo un buon primo tempo, è calato sull’Olimpico quelo velo fatto di confusione e di sbandamenti…

ROMA – Sarà una stagione di sofferenza, questo si era capito già dalle prime giornate. Domenica dopo domenica però, si è sempre sperato in una ripartenza, nel risultato “svolta”. Anche ieri contro il Napoli dopo un buon primo tempo, è calato sull’Olimpico quelo velo fatto di confusione e di sbandamenti che hanno portato ancor più scoramento in casa laziale. I buchi della difesa, un centrocampo moviola e un Petkovic forse, con la testa da un’altra parte. 

 

Il grande girone dell’andata della scorsa stagione ormai è una vera e propria chimera. Rispetto all’anno scorso infatti, sono 9 i punti in meno in classifica. La Lazio, alla quattordicesima giornata di campionato era a quota 26, con 8 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte e occupava la quinta posizione. Altro spirito, un’altra convinzione nelle prestazioni e un tabù trasferta già sfatato nella prima giornata contro l’Atalanta. Altro dato significo infatti, questa Lazio ancora deve prendere i primi 3 punti lontano dall’Olimpico per quanto riguarda il campionato. Ci proverà a Torino, un campo difficile. Attendiamo fiduciosi…

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy