CONFERENZA – Allegri: “Con la Lazio è sfida Scudetto”

CONFERENZA – Allegri: “Con la Lazio è sfida Scudetto”

ROMA – Conferenza stampa per Allegri a Vinovo alla vigilia di Juve-Lazio. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: “Buongiorno. Che è uno scontro diretto, credo sia normale: noi siamo primi, loro sono secondi. Tra l’altro stanno facendo un’annata straordinaria, perchè da come erano partiti nessuno poteva immaginare che in questo momento…

ROMA – Conferenza stampa per Allegri a Vinovo alla vigilia di Juve-Lazio. Ecco quanto evidenziato da Tuttojuve.com: “Buongiorno. Che è uno scontro diretto, credo sia normale: noi siamo primi, loro sono secondi. Tra l’altro stanno facendo un’annata straordinaria, perchè da come erano partiti nessuno poteva immaginare che in questo momento del campionato potesse essere al secondo posto. Arrivano da otto vittorie, hanno subito gli stessi gol che abbiamo subito noi nel girone di ritorno, quindi domani è una partita Scudetto. E’ vero che noi abbiamo un po’ di punti di vantaggio, però abbiamo anche un ciclo importante e difficile di partite. E credo che da qui alla partita con la Sampdoria si decida la stagione, perchè in mezzo c’è il campionato e poi c’è anche la Champions mercoledì”.

 

 

Meglio la Lazio che il Parma per evitare cali di tensione? “A Parma non abbiamo avuto un calo di tensione, a Parma abbiamo sbagliato nel secondo tempo, dove abbiamo preso gol. Però nel primo tempo la squadra ha fatto una buona partita, abbiamo avuto 3-4 occasioni favorevoli per andare in vantaggio, non ci siamo riusciti. E’ normale che la partita di mercoledì è la logica conseguenza della partita di domani sera”. La formazione: “Domani andrà in campo come sempre la formazione migliore. La partita più importante è quella di domani, poi vedremo quella di mercoledì, poi vedremo quella di domenica prossima. Anche perchè è molto difficile pensare di non far giocare uno perchè se prende un’ammonizione. Gioca e se poi prende un’ammonizione non giocherà la prossima, tanto poi una la deve saltare. E quando vai a fare questi calcoli poi ti incarti, perchè dopo ti viene sempre fuori al contrario di quello che pensi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy