• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Contro la Samp, tradizione decennale

Contro la Samp, tradizione decennale

ROMA – Era il campionato 2004/05, l’ultima volta in cui la Lazio ha perso con la Sampdoria nel massimo campionato di Serie A. Da allora la squadra capitolina ha inanellato una serie di risultati utili positivi, il bottino parla di 6 vittorie ed un pareggio. In tutto, all’Olimpico, sono stati…

di redazionecittaceleste

ROMA – Era il campionato 2004/05, l’ultima volta in cui la Lazio ha perso con la Sampdoria nel massimo campionato di Serie A. Da allora la squadra capitolina ha inanellato una serie di risultati utili positivi, il bottino parla di 6 vittorie ed un pareggio. In tutto, all’Olimpico, sono stati disputati 47 incontri, il bilancio pende a favore dei capitolini che hanno raccolto 27 successi a fronte di 12 pareggi e 8 sconfitte. Sono stati messi a segno 116 reti, 75 a favore dei biancocelesti contro le 41 marcature dei blucerchiati. Una delle sfide più divertenti è andata in scena nel campionato 1995/96, un 6 a 3 ricco di colpi di scena, con Mihajlovic che è stato autore di un goal e di una autorete, a cui si sono aggiunte la doppietta di Signori e Chiesa e le reti di Fuser, Casiraghi e Winter.

Lo stesso difensore serbo sarà uno dei protagonisti assoluti nel 5 a 2 che la Lazio ha rifilato alla Samp, dove non ha avuto nessuna pietà nei confronti della sua ex squadra segnando una tripletta con tutte e tre le marcature realizzate da calcio di punizione. La vittoria esterna più larga invece va in scena nel nella stagione 1984/85, un 3 a 0 che porta le firme di Vierchowod, Salsano e Scanziani. Tra i bomber dagli anni 90 ad oggi del match, al primo posto troviamo Mihajlovic autore di cinque centri, seguito da Signori e Rocchi a quota tre, l’ultimo gradino del podio invece se lo dividono Palmieri, Chiesa e Oddo a quota due centri. Lo scorso anno la Lazio ha regolato la pratica Sampdoria grazie alle reti di Floccari e Candreva.

 

Cittaceleste.it

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy