Destino Immobile: c’è di nuovo la Juve sulla strada

Destino Immobile: c’è di nuovo la Juve sulla strada

La Juve nel 2014 incassò 12 milioni in due tranche per Ciro

ROMA – Ancora tu nel destino. La Juventus con la sua cessione ha incassato 12 milioni in due tranche e nel 2014 avrebbe potuto riscattare Ciro Immobile dal Torino. Invece i bianconeri puntarono su Coman e su Morata. Ma nella storia di Immobile rimane tanta Juve: basti pensare al 2007 quando l’allora responsabile del settore giovanile, Ciro Ferrara, lo portò a Torino. Un’operazione dal valore di 80mila euro, con gli Allievi di Sorrento aveva realizzato 30 reti. Impossibile non farci un pensiero. Scrive il corrieredellosport: 14 gol in due anni con la maglia bianconera. A furia di segnare fu promosso in prima squadra e fatto esordire da Ranieri il 14 marzo 2009 in occasione di Juventus-Bologna. La gara terminò 4-1 per i padroni di casa. Ma nell’estate successiva venne ceduto al Siena e iniziò il lungo girovagare. Ora il passaggio in biancoceleste, l’operazione è costata a Lotito 8,5 milioni, ma la società punta forte su Immobile. Oggi c’è il suo debutto all’Olimpico, con la moglie Jessica e le sue figlie che lo osserveranno dalla Monte Mario in attesa di ricevere una sua dedica dopo un gol: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy