Galliani: “Difficoltà? La Roma dopo il 26 maggio era morta…”

Galliani: “Difficoltà? La Roma dopo il 26 maggio era morta…”

FLASH – Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha parlato a Sky prima della sfida alla Lazio: “Balotelli? E’ la nostra stella e starà con noi per tanti anni. Non se ne parla proprio di lui. Non c’è nessun problema particolare, ma su di lui c’è una pressione mediatica come…

FLASH – Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha parlato a Sky prima della sfida alla Lazio: “Balotelli? E’ la nostra stella e starà con noi per tanti anni. Non se ne parla proprio di lui. Non c’è nessun problema particolare, ma su di lui c’è una pressione mediatica come avviene per tutte le grandi star internazionali. Da qualsiasi cosa riesce a spuntare fuori Balotelli ed io non so cosa abbia per attirare queste attenzioni da tutto il mondo. Acconciatura? Decide Balotelli, ma anche Raiola e Galliani. Difficoltà? I giudizi cantano rapidamente, vedete la Roma dalla fine di Coppa Italia ad adesso. Dopo il 26 maggio era morta. Col Parma si poteva vincere e si sarebbe detto che potevamo inserirci per lo scudetto. Abbiamo perso e vinto Champions in un certo modo… A Parma è andata così“. (Tmw – Cittaceleste.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy