Guidolin: “Bentornato Edy, contro la Lazio sempre sfide di prestigio”

Guidolin: “Bentornato Edy, contro la Lazio sempre sfide di prestigio”

ROMA – Francesco Guidolin, tecnico dell’ Udinese, si è presentato davanti ai cornisti per la classica conferenza stampa che precede il match contro la Lazio. Il tecnico conosce bene la Lazio: “Ora hanno una classifica più tranquilla, negli ultimi anni ci siamo sfidati per raggiungere traguardi di prestigio, voglio dare…

ROMA – Francesco Guidolin, tecnico dell’ Udinese, si è presentato davanti ai cornisti per la classica conferenza stampa che precede il match contro la Lazio. 

Il tecnico conosce bene la Lazio: “Ora hanno una classifica più tranquilla, negli ultimi anni ci siamo sfidati per raggiungere traguardi di prestigio, voglio dare il mio bentornato ad Edy Reja.”

Sulla squadra non ha dubbi: “Muriel è tornato a disposizione e questo mi fa piacere, Douglas potrebbe partire dal primo minuto, ho anche altre alternative ma il giocatore sta crescendo bene. A Di Natale pesa molto il fatto che non abbia segnato molto rispetto alle passate stagioni, ma è esperto e solido, non credo sia un fattore condizionante.

Sulla classifica spiega il momento dell’ Udinese: “Se abbiamo 20 punti significa che sono mancate tante cose, siamo stati carenti a più livelli.Entusiasmo e autostima vano trovate dentro di noi, non possiamo aspettare che arrivino. Abbiamo anche sofferto negli anni, se pensiamo come si è aperto il mio ciclo ad esempio. Quando conosci la durezza di una salita fa meno paura, è quando non la conosci che possono esserci dei contraccolpi negativi. Va quindi conosciuta la realtà delle cose, e se uno ha capacità si costruisce la reazione. Era giusto andare in ritiro, abbiamo lavorato bene.Ora dobbiamo mettere in pratica tutto quello che abbiamo appreso in questi anni:organizzazione, attenzione, determinazione e intensità.

Cittaceleste.it

 

 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy