Il pianto di Castan: “Lazio sempre così con noi”, De Sanctis: “Sanno di essere inferiori”

Il pianto di Castan: “Lazio sempre così con noi”, De Sanctis: “Sanno di essere inferiori”

FLASH – Castan a Roma Channel: “Solo la Roma ha giocato, loro hanno aspettato tutta la gara in contropiede ma è normale perché giocano sempre così contro di noi. Abbiamo preso un punto in una gara difficile, il derby non è mai facile. Ora ci concentriamo sul Napoli, vediamo dove…

FLASH – Castan a Roma Channel: “Solo la Roma ha giocato, loro hanno aspettato tutta la gara in contropiede ma è normale perché giocano sempre così contro di noi. Abbiamo preso un punto in una gara difficile, il derby non è mai facile. Ora ci concentriamo sul Napoli, vediamo dove abbiamo sbagliato per migliorare nella prossima gara. Stanchezza? No, non penso, abbiamo fatto il giusto lavoro dopo la gara contro il Napoli. Oggi era una gara normale, magari c’è un po’ più di stanchezza per la testa, perché il derby è una gara particolare. Cosa è mancato? È mancato il gol, abbiamo fatto tutto, siamo stati sfortunati. Non c’è tempo per pensare, mercoledì abbiamo una grande gara e bisogna vincere. L’attacco del Napoli è uno di quelli che ci ha messo più in difficoltà. Fanno tanto movimento ma anche noi siamo forti. Abbiamo giocato bene, non so quante partite sono che non perdiamo. Va bene così”.

De Sanctis ai microfoni della Rai al termine del match: “Rammarico? Un po’ sì, potevamo vincere ma ci è mancato solo il gol. In questa giornata è successo un po’ di tutto, hanno vinto Napoli e Fiorentina e la Juventus ha pareggiato, ora noi dobbiamo cercare di trarre il massimo da ciò che faremo. Penso che ci saranno altre occasioni per recuperare punti. Napoli? È stata una partita spettacolare perché i partenopei hanno giocato in modo diverso, mentre la Lazio ha giocato di contropiede perché si sentivano probabilmente inferiori, mentre il Napoli ha una qualità diversa e per questo è uscita un’altra partita. Ringraziare Mandorlini? Non devo ringraziare Mandorlini anche se quando l’ho incontrato gli ho fatto i complimenti. Emozioni mercoledì? Contro il Napoli non so cosa proverò, spero che vada tutto bene perché ci giochiamo la finale della Coppa Italia”.

(Vocegiallorossa.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy