LA CARICA DEI 4000 – Entusiasmo a Formello: si ferma Biglia, terapie per Lulic. E’ una Lazio in cerca di gloria! – FOTO

LA CARICA DEI 4000 – Entusiasmo a Formello: si ferma Biglia, terapie per Lulic. E’ una Lazio in cerca di gloria! – FOTO

FORMELLO – Bagno di folla al Mirko Fersini per l’allenamento a porte aperte della Lazio. 4000 cuori che battono solo per lei. Due striscioni per caricare la squadra. Uno dedicato a chi la Lazio ce l’ha dentro: “Ledesma laziale vero”, un altro invece dedicato alla squadra dopo il derby: “E’…

 

FORMELLO – Bagno di folla al Mirko Fersini per l’allenamento a porte aperte della Lazio. 4000 cuori che battono solo per lei. Due striscioni per caricare la squadra. Uno dedicato a chi la Lazio ce l’ha dentro: “Ledesma laziale vero”, un altro invece dedicato alla squadra dopo il derby: “E’ la nostra storia, queste sono le sconfitte prima della gloria”. Due note negative che hanno rovinato una giornata di festa: Lucas Biglia abbandona il terreno di gioco con la borsa del ghiaccio sul ginocchio destro, le sue quotazioni anti napoli sono in ribasso, è quasi out. Sconsolato si è avviato verso gli spogliatoi accolto dall’ovazione del pubblico. La seconda nota riguarda Lulic: il bosniaco non ha preso parte alla seduta di allenamento aperta al pubblico, ha svolto terapie non dovrebbe essere nulla di preoccupante. A questo punto il problema più importante per Napoli si apre a centrocampo, con Ledesma destinato a tornare in cabina di regia, con Parolo e Cataldi a comporre il trio di centrocampo. Il romano sostituirebbe Senad Lulic in caso di forfait del bosniaco che per oggi è escluso. In attacco si apre il ballottaggio tra Klose e Djordjevic, il serbo si è mosso bene si gioca un posto con il Campione del Mondo.

 

MAURI A COLLOQUIO – Il capitano ha svolto un colloquio di circa 10 minuti con il mister – uno tra i più acclamati insieme a Felipe Anderson – forse vuole capirne la disponibilità per la partita dell’anno che si svolgerà domenica sera al San Paolo. Assenti dal terreno di gioco Radu, Ederson e Ravel Morrison. Per quanto riguarda il romeno, come possibile sostituto salgono le quotazioni di Braafheid. Domani si inizierà a fare sul serio, oggi è il momento di farsi avvolgere dal calore della propria gente, Pioli ha voluto far capire ancora una volta ai suoi per chi è questo possibile preliminare di Champions League. Un popolo romantico che è pronto a scalare le montagne più ardite e il caldo più afoso per stare vicino alla propria squadra del cuore, l’affetto dei tifosi prosegue ben oltre la chiusura dell’allenamento, tra i più richiesti gl iautografi di Mauri, Candreva e Cataldi, investito come futuro capitano della Lazio. Il sole cala lento sul Fersini, mentre il cuore dei tifosi continua a scaldarsi, non potrà eruttare nel Vesuvio per il divieto imposto dal Prefetto di Napoli. Lì saranno 11 leoni contro 60mila, una Lazio spartana in cerca di gloria nella tana del San Paolo, ultimo ostacolo al sogno Champions League.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy