La Fiesole come la Nord: pronti migliaia di cartoncini

La Fiesole come la Nord: pronti migliaia di cartoncini

FIRENZE – Ore 18.30: centinaia di tifosi aspettano l’apertura dei cancelli del Resort Villa Olmi dove stanno i giocatori della Fiorentina. Bandiere viola, motorini pronti all’uso, la protesta dei tifosi contro arbitri e sistema calcio va in scena ben prima dell’inizio della partita: alle sette meno un quarto la carovana…

FIRENZE – Ore 18.30: centinaia di tifosi aspettano l’apertura dei cancelli del Resort Villa Olmi dove stanno i giocatori della Fiorentina. Bandiere viola, motorini pronti all’uso, la protesta dei tifosi contro arbitri e sistema calcio va in scena ben prima dell’inizio della partita: alle sette meno un quarto la carovana è pronta a partire; scorta la squadra al Franchi, per formare un grande corteo viola in tutta la città. Il messaggio: «Firenze sta con la Fiorentina».

 

 

SPALTI VUOTI PER DIECI MINUTI – Una volta al Franchi, durante la partita, i tifosi lasceranno vuoti gli spalti per i primi dieci minuti del match, poi ci saranno una maxi-coreografia in curva Fiesole e molti striscioni. Inoltre saranno distribuiti migliaia di cartoncini con scritte contro il designatore Stefano Braschi (e non solo) che i sostenitori viola alzeranno tutti insieme al segnale convenuto all’interno del Franchi, nel corso della partita. (corrierefiorentino.corriere.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy