La protesta continua. Rischio stadio vuoto contro l’Atalanta.

La protesta continua. Rischio stadio vuoto contro l’Atalanta.

ROMA – L’Europa passa dall’Olimpico, ma l’Olimpico sarà una casa accogliente per la Lazio? I venti di tempesta non si sono placati, il secondo tempo di “Libera la Lazio” è programmato per domenica (Lazio-Atalanta). La Nord ha confermato l’iniziativa, non occuperà posti in Curva e ha chiesto agli altri tifosi…

ROMA – L’Europa passa dall’Olimpico, ma l’Olimpico sarà una casa accogliente per la Lazio? I venti di tempesta non si sono placati, il secondo tempo di “Libera la Lazio” è programmato per domenica (Lazio-Atalanta). La Nord ha confermato l’iniziativa, non occuperà posti in Curva e ha chiesto agli altri tifosi di fare lo stesso.«E’ difficile, molto difficile, ma chiediamo questo enorme sacrificio a tutti» , aveva annunciato il direttivo della Nord prima della trasferta di Sofia. E il 23 marzo, domenica di Lazio-Milan (20.45), secondo quanto comunicato, sarà organizzata un’altra manifestazione, non è ancora stata resa nota nei dettagli. Reja ha lanciato vari appelli e vari allarmi: «Così non si può giocare» , ha detto papale papale. E’ difficile giocare in un Olimpico pieno e ribelle oppure vuoto e desolante, cambiano le sfumature, non il senso dell’impresa. E’ difficile credere nell’Europa in queste condizioni. Servirebbe un ambiente unito, compatto. La stagione è iniziata male, può avere una conclusione felice, soddisfacente, ci credano tutti. 

 

LA VENDITA – Nei prossimi giorni si capirà come procederanno le vendite, quali saranno le stime dei presenti, in quanti aderiranno alla nuova forma di protesta. Sino a ieri erano stati venduti 200 biglietti, un dato bassissimo, il segnale sembra chiaro. I conti però vanno fatti anche con gli abbonati, sono 22.901, il dato è riportato sul bilancio pubblicato nei giorni scorsi (relazione semestrale consolidata al 31 dicembre 2013). La Nord sarà vuota, ma gli altri spalti seguiranno l’invito e si svuoteranno? E’ la domanda della settimana. Il primo tempo della contestazione anti-Lotito fece accorrere all’Olimpico 40mila tifosi. Ma forse è più facile riempire uno stadio (anche se per protesta) anziché svuotarlo. La cavalcata europea entrerà nel vivo proprio in queste settimane, le vittorie ottenute di recente in campionato potrebbero spingere alcuni tifosi verso lo stadio. Si vedrà. Lazio-Atalanta sarà una partita cruciale, si dovrà dare seguito al successo del “Franchi”, è un appuntamento da centrare, non può essere fallito, può fare da apripista in vista degli impegni futuri.

LE INDICAZIONI – I biglietti per la gara di domenica sono in vendita da venerdì, la distribuzione è iniziata 24 ore dopo l’annuncio della Nord, forse non a caso. I prezzi sono tornati tradizionali, nel match col Sassuolo i settori Monte Mario e Tevere subirono una maggiorazione. Ecco il costo dei tagliandi per il match di domenica: Tribuna d’Onore Centrale 120 euro, Monte Mario 70 euro (45 euro ridotto), Tevere Top 50 euro (35), Tevere 35 euro (22), altri settori 16 euro.

Corriere dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy