RIVIVI IL LIVE – L’Arsenal vince 2-0, Lazio sfortunata. Bene Proto, esordio per Correa

RIVIVI IL LIVE – L’Arsenal vince 2-0, Lazio sfortunata. Bene Proto, esordio per Correa

di redazionecittaceleste

FINE SECONDO TEMPO – Termina qui il match: una Lazio sfortunata cade 2-0 alla Friends Arena di Stoccolma. Decidono i gol di Nelson nel primo tempo e di Aubameyang nella ripresa, i ragazzi di Inzaghi avrebbero meritato almeno un gol. Primi lampi di Correa, Inzaghi avrà ancora l’amichevole con il Borussia Dortmund per testare i suoi in vista della prima di campionato contro il Napoli.

87′ – Ci prova la Lazio: Cataldi prova a pescare Pedro Neto, il giovane portoghese non aggancia, pallone raccolto da Correa che calcia di destro, ma il suo tiro non centra la porta.

84′ – Elneny fa partire un destro dai 25 metri: tiro centrale, blocca Proto.

82′ – Primo squillo biancoceleste per il Tucu Correa, che servito da Milinkovic prova la percussione e scarica un sinistro che finisce di poco alto.

80′ – Proto respinge il tiro di Aubameyang, poi Bastos si oppone al tentativo di Mkhitaryan.

78′ – Nell’Arsenal Lacazette, Chambers e Holding lasciano il posto a Smith Rowe, Papastathopulos e Mavropanos.

77′ – Holding stende Correa, cartellino giallo per lui.

76′ – Milinkovic prova il tiro, la sua conclusione centrale viene bloccata da Leno.

71′ – Tanti cambi per i biancocelesti: Inzaghi ne cambia 7, adesso davanti a Proto ci sono Bastos, Luiz Felipe, Caceres, Patric, Badelj, Cataldi, Milinkovic, Durmisi, Correa e Pedro Neto.

68′ – Buona azione della Lazio, Luis Alberto grazie a un rimpallo entra in area e prova il destro: tiro debole, Leno blocca senza problemi.

64′ – Gol dell’Arsenal: i Gunners raddoppiano con Aubameyang (su assist di Lacazette), che con un destro (deviato) dall’interno dell’area batte Proto e fissa il risultato sul 2-0.

62′ – Girandola di cambi: nella Lazio fuori Lulic, Radu e Murgia, dentro Durmisi, Luiz Felipe e Milinkovic. Nell’Arsenal dentro Ozil, Bellerin, Elneny e Mkhitaryan  al posto di Torreira, Lichsteiner, Xakha e Iwobi.

58′ – La Lazio attacca, l’Arsenal prova a far male in contropiede: Gunners pericolosi con Lacazette, Wallace smorza il tiro del francese e Proto blocca senza troppe difficoltà.

54′ – Buona manovra della Lazio, Lulic steso sulla trequarti destra dell’Arsenal. Calcio di punizione di Luis Alberto troppo alto, palla sul fondo.

49′ – Ennesima occasione per la Lazio, Parolo da ottima posizione calcia un rigore in movimento ma non inquadra lo specchio della porta: palla sull’esterno della rete.

SECONDO TEMPO 46′ – Comincia la ripresa, nessun cambio per Inzaghi, Emery lancia Aubameyang e Guendouzi al posto di Nketiah e Nelson.

FINE PRIMO TEMPO – Si chiude qui la prima frazione di gioco: l’Arsenal è in vantaggio grazie a un gol (con sospetto fuorigioco) di Nelson, una Lazio sfortunata ha avuto diverse occasioni per pareggiare ma non è mai riuscita a superare Leno. Giocata più bella dei primi 45′: il pallonetto di Luis Alberto, fermato solo dalla traversa.

40′ – L’Arsenal prova a rialzare la testa, Lulic ferma Nelson con un fallo.

38′ – Doppia opportunità per la Lazio: prima Lulic di testa manca di poco la sponda per Murgia e Basta, poi Caicedo non riesce a ribadire a rete una spizzata di Parolo.

35′ – Altra occasione per i ragazzi di Inzaghi! Radu pennella in mezzo per Parolo, che colpisce di testa ma non trova la porta. Lazio che meriterebbe il pari, Arsenal in difficoltà.

31′ – Grande occasione per la Lazio, nata dai piedi del solito Luis Alberto: il Mago spagnolo, servito da Basta, supera Leno con un pallonetto fantastico, ma la palla sbatte sulla traversa. Lazio sfortunata.

26′ – Ancora Lazio, Lulci vola nella metà campo avversaria e cerca Caicedo. Pallone intercettato, riparte l’Arsenal.

22′ – La Lazio prova a reagire: Parolo mette il pallone in mezzo, Caicedo e Lulic si ostruiscono a vicenda, nulla di fatto per i biancocelesti.

18′ – Gol dell’Arsenal: Nelson porta in vantaggio i Gunners. Ripartenza dell’Arsenal, Iwobi calcia e colpisce il palo, Nelson insacca a porta vuota. Sospetta posizione di fuorigioco.

16′ – Occasione Lazio: Parolo serve Caicedo, l’ecuadoriano però non riesce a trovare la porta. Si resta sullo 0-0

14′ – Lacazette prova il tiro al volo, Proto responge con attenzione

5′ – Acerbi chiude bene su Lacazette

STOCCOLMA – Squadre in campo alla Friends Arena di Stoccolma, i biancocelesti affrontano i Gunners di Emery. Un Arsenal-Lazio dal sapore internazionale. Si comincia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy