COMMENTO – E’ una giovane Lazio, ma scoppia un’altra Keita…mina

COMMENTO – E’ una giovane Lazio, ma scoppia un’altra Keita…mina

Secondo test per la Lazio sotto le tre cime di Lavaredo. Brillano i giovani ma Keita non partecipa alla sfida

AURONZO DI CADORE – De Vrij può aspettare: nel secondo test stagionale Inzaghi lancia la coppia Maurcio Hoedt con Patric e Capitan Radu ai suoi lati. In mediana il cervello e’ Murgia con Onazi e Lulic ai suoi lati. In avanti Djordjevic supportato da Oikonomidis e Kishna sulla destra. Avvio contratto della Lazio che risente dei carichi di lavoro del preparatore Ripert. Due legni fermano i biancocelesti: prima su calcio di punizione e poi Djordjevic su stacco aereo che si stampa sulla traversa.

LARGO AI GIOVANI – A tenere a galla la Lazio sono Murgia e Oikonomidis: il primo porta in vantaggio la Lazio con un tiro da fuori area deviato mentre il greco australiano realizza il rigore che lui stesso si era procurato. Nella ripresa vanno a segno Lombardi autore di una doppietta e il giovane capitano Cataldi su rigore. C’è gloria anche per Palombi che vince il duello a distanza con Djordjevic

CAPITANO MIO CAPITANO – Spicca l’assenza di Keita, il senegalese è stato autore di un tweet criptico oggi, poi si è riscaldato ma non ha preso parte alla sfida. Scoppia l’ennesima keita…mina? Lo scopriremo solo vivendo diceva qualcuno, in attesa di qualche comunicazione da parte della società. Mentre Cataldi prende i gradi di capitano ad Oikonomidis toccano gli straordinari. C’è posto anche per De Vrij che torna in campo dopo 10 mesi di assenza. Guida la difesa come un veterano e sfiora anche il gol.

 


 

90+2 – Dopo due minuti di recupero, Brighini fischia la fine del match. Allo Zandegiacomo finisce per 6-0 con le reti di Lombardi (2), Palombi, Oikonomidis (R), Cataldi (R), Murgia.

81′ – SESTO GOAL LAZIO!!! Ancora Lombardi. L’esterno offensivo biancoceleste raccoglie un assist di Milinkovic e al volo batte a rete.

79′ – GOAL LAZIO!!! Mette la sua firma sul tabellino anche Palombi, che in mezzo all’aria di rigore da due passi non può sbagliare.

74′ – Cambio per la Lazio. Javorcic prende il posto di uno stanco Oikonomidis.

73′ – GOAL LAZIO!!! Prce dal vertice sinistro dell’aria prova un piattone al volo, che viene ribadito in rete da Lombardi. Cambia quindi il parziale che ora è di 4-0.

61′ – GOAL LAZIO!!! Ancora un altro rigore procurato questa volta da Germoni. Cataldi dagli undici metri spiazza Merigo. Ora è 3-0.

46′- Brighini dà il via al secondo tempo. La Lazio cambia gli interpreti ma non il modulo. L’unico a rimanere in campo rispetto al primo tempo è Oikonomidis. Ecco gli undici in campo.

Lazio (4-3-3): Vargic; Basta, Prce, De Vrij, Germoni; Milinkovic, Cataldi, Morrison; Oikonomidis, Palombi, Lombardi.

45+2 – Dopo due minuti di recupero termina 2-0 per gli uomini di Inzaghi il primo tempo.

44′ – GOAL LAZIO!!! E’ lo stesso Oikonomidis a prendere la rincorsa dagli undici metri. Tiro all’angolino destro, Merigo intuisce ma non ci arriva.

43′ – Oikonomidis si lancia in area verso la porta, Ferrari interviene ma prende prima il giocatore. E’ calcio di rigore.

40′ – Piccole scintille in campo. Oikonomidis non gradisce un intervento duro di Ferrari e accenna una timida reazione. L’arbitro blocca tutto sul nascere.

34′ – GOAL LAZIO!!! Alessandro Murgia con un tiro dal limite dell’aria deviato batte Merigo e sblocca il risultato. Ora è 1-0.

20′ – Calcio d’angolo di Kishna e colpo di testa di Djordjevic. Merigo compie una grande parata e salva il risultato. E’ ancora 0-0.

9′ – Djordjevic cade a terra dopo uno scontro di gioco. Interviene lo staff medico, ma il giocatore si rialza sulle sue gambe.

4′ – Calcio di punizione dal limite dell’area, a sorpresa parte Murgia. Pallone che si infrange sulla traversa.

1′ – Fischio d’inizio, si parte!

Aggiornamento ore 17.00 – L’arbitro Brighini della sezione di Bolzano ha portato le squadre al centro del campo per il saluto al pubblico presente.

Aggiornamento ore 16.45 – Ecco le formazioni ufficiali della gara.

Lazio (4-3-3): Berisha; Patric, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Murgia, Lulic; Kishna, Djordjevic, Oikonomidis. All. Inzaghi. A disp. (Borrelli, Vargic, Strakosha, Basta, Prce, De Vrij, Germoni, Milinkovic, Cataldi, Morrison, Javorcic, Lombardi, Keita, Palombi).

Brasil Team (4-4-2): Merigo; Ferrari, Botturi, Ilisei, Goncalves; Metuschi, Dias, Maschi, Zanini; Seganfredo, De Andrade. All. Pasini. A disp. (Tomarelli, Carvaglio, Personi, D’Amico, Simoes, Rabbass, Vilela).

AURONZO DI CADORE – Secondo test per la Lazio di Inzaghi che alle ore 17,00 affronterà il Brasile Soccer Team. Cittaceleste.it vi farà vivere la sfida live con continui aggiornamenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy